Coronavirus, attesi ritardi per iPad e AirPods

Indiscrezioni, il 31 marzo la presentazione dell'iPhone economico

L'epidemia di coronavirus in Cina, che ha portato Apple a correggere al ribasso le previsioni sui ricavi per i primi tre mesi di quest'anno, non crea problemi solo all'iPhone, ma anche a due nuovi prodotti attesi a breve: l'iPad Pro versione 2020 e gli auricolari AirPods Pro Lite. Lo riferisce il sito dell'asiatico Digitimes, che cita fonti interne all'industria. Apple, tuttavia, non dovrebbe rimandare il piano di lancio dell'iPhone economico, su cui circolano indiscrezioni da mesi. Secondo quanto riporta il sito tedesco Iphone-ticker, riferendo di fonti interne alla compagnia di Cupertino, la presentazione del nuovo melafonino si terrà il 31 marzo.

Stando a Digitimes, Apple aveva in programma di mandare in produzione gli AirPods Pro Lite - una versione più abbordabile degli auricolari AirPods Pro presentati lo scorso autunno - durante il secondo trimestre, ma il piano subirà uno slittamento in avanti. Similmente, è probabile un ritardo nel lancio - che era atteso a marzo - del nuovo iPad Pro.

Nonostante ciò, a fine marzo Apple dovrebbe tenere un evento di presentazione del suo smartphone economico: chiamato iPhone SE2 o iPhone 9, dovrebbe costare 400 dollari. Sempre secondo le fonti tedesche, le vendite del nuovo melafonino potrebbero iniziare già il 3 aprile. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie