Pdf pirata su Telegram: sequestrati 10 siti, chiusi 329 canali

Indagine Bari, 9 indagati per violazione legge diritto d'autore

La Guardia di Finanza di Bari ha eseguito il sequestro preventivo di urgenza, emesso dalla Procura, di 10 siti web pirata, che sono stati oscurati, tramite i quali sarebbero stati diffusi giornali, riviste e ebook, permettendo a chiunque di scaricare illecitamente e gratuitamente le relative copie digitali, attraverso link di collegamento a risorse web gestite su server esteri.

L'operazione, chiamata '#cheguaio!', è lo sviluppo dell'inchiesta avviata nell'aprile del 2020 dopo la denuncia della Fieg sulla diffusione dei file pirata sulla piattaforma Telegram, che fino ad oggi ha portato alla chiusura di 329 canali e gruppi di utenti.

Il "danno e la gravità del reato" relativa alla illecita diffusione in rete di quotidiani e riviste, secondo uno studio della Fieg che un anno fa ha chiesto l'intervento dell'Agcom, "si quantificherebbero in circa 670 mila euro al giorno, corrispondenti a circa 250 milioni di euro all'anno".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie