Pm Pesaro "Confisca Lisippo è esecutiva"

Statua deve tornare in Italia. Politica faccia la sua parte

(ANSA) - PESARO, 14 GIU - L'ordinanza del gip di Pesaro per la confisca del bronzo di Lisippo, da anni conteso tra Italia e Getty Museum, "è immediatamente esecutiva e intendiamo farla rispettare, la statua deve tornare in Italia". Così il procuratore capo della Repubblica di Pesaro Cristina Tedeschini, in un incontro stampa insieme al pm Silvia Cecchi e all'avv.
    Tristano Tonnini, dell'associazione culturale 'Cento città'. "Ci aspettiamo ovviamente ricorso in Cassazione - ha aggiunto il procuratore -, non suoniamo la fanfara, ma il fatto certo è che ben tre giudici diversi hanno ribadito che la statua appartiene allo Stato italiano e che va riconsegnata". E inoltre "è ovvio che le pressioni politiche per riottenere questo bene nazionale dovranno andare di pari passo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA