Turchia: figlia Erdogan difende la Convenzione di Istanbul

Conservatori chiedono uscita da accordo contro violenza donne

(ANSA) - ISTANBUL, 4 AGO - La figlia di Erdogan difende la Convenzione di Istanbul. Dopo le manifestazioni femministe contro le pressioni degli ultraconservatori islamisti perché la Turchia si ritiri dal protocollo, in difesa della Convenzione si è schierata pubblicamente anche l'associazione di donne islamiche Kadem, la cui vicepresidente è Sumeyye Erdogan Bayraktar, figlia del capo dello stato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie