08:51

Australia, si schianta aereo antincendio

Morti tre cittadini statunitensi che erano a bordo

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - SYDNEY, 23 GEN - Un aereo antincendio scomparso dai radar in Australia è precipitato. Nello schianto sono morte tre persone, tutti cittadini statunitensi. Lo hanno reso noto le autorità locali. Proprietaria dell'aeromobile è la società canadese Coulson Aviation, impegnata nel Nuovo Galles del Sud per lottare contro gli incendi. Ancora incerta la causa dell'incidente.
    Le autorità australiane avevano perso il contatto con l'aereo mentre era in azione contro un enorme incendio boschivo nelle montagne a sud-ovest di Sydney.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

07:10

A Fiumicino controlli su volo da Wuhan

'Canale sanitario' dedicato, lontano dagli altri sbarchi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - FIUMICINO, 23 GEN - Sono transitati in un "canale sanitario" dedicato, lontano dalle aree di transito degli altri passeggeri in arrivo, 202 viaggiatori provenienti dalla città cinese di Wuhan, epicentro del coronavirus. A loro sono state applicate per la prima volta le procedure disposte dalle autorità dopo la diffusione del contagio. Appositi scanner hanno controllato la temperatura corporea dei passeggeri del volo di linea diretto della China Southern Airlines Cz 645, atterrato alle 4.50 all'aeroporto di Fiumicino, poi, in un'area appositamente attrezzata, sono stati sottoposti agli altri controlli previsti dalla procedura prevista dal ministero della Sanità. Non si ha notizia di alcun caso sospetto. La compagnia vola sullo scalo tre volte a settimana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

06:10

Tempesta Gloria fa 7 morti in Spagna

Allerta in Francia, 1500 evacuati nei Pirenei orientali

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BARCELLONA, 23 GEN - E' salito a 7 morti e quattro dispersi il bilancio del passaggio della tempesta Gloria sulla Spagna, mentre la perturbazione si è spostata verso i Pirenei francesi. Nel sud della Francia è allarme rosso per possibili inondazioni. Due fiumi sono già esondati e 1.500 persone sono state evacuate. L'ultima vittima in Spagna è stata un uomo caduto in mare nel porto di Palamos, nel nord-est della Catalogna. La tempesta porta con sè piogge torrenziali, neve, vento a 100 chilometri l'ora e onde alte fino a 10 metri. Nelle ultime ore Météo-France ha confermato una "allerta rossa" a nord di Perpignan e a sud di Carcassonne. Circa 1.500 residenti sono stati evacuati nei Pirenei orientali e alcune decine nell'Aude dopo lo straripamento di due fiumi. "Le piogge - prevede il meteo francese - , che oscillano di intensità, dureranno fino a giovedì a mezzogiorno, interessando principalmente la parte orientale dei due dipartimenti, compresa la costa. E le scuole delle zone interessate resteranno chiuse.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

06:03

Italia 51/a per corruzione, pesano mafie

'Il Paese rallenta la scalata, diversi i problemi irrisolti'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - L'Italia è 51/a nel mondo con un punteggio di 53 punti su 100 nel ranking della percezione della corruzione di Transparency International. Guadagna un voto e due posizioni rispetto all'anno scorso, appaiata ad Arabia Saudita e Ruanda, e un gradino sotto a Malta. La classifica del Cpi (indice di percezione della corruzione in 180 Paesi) segnala due questioni: è lontana la sufficienza pur avendo guadagnato 12 punti dal 2012 e rallenta la scalata alla classifica, dominata anche quest'anno da Danimarca e Nuova Zelanda. In Europa fanno bella figura anche Finlandia e Svezia, mentre Bulgaria, Romania e Ungheria occupano le ultime posizioni. Spicca la caduta di Canada (-4 punti), Francia e Regno Unito (-3) e perdono due punti anche gli Usa (a 69 contro i 71 precedenti). "Siamo lieti di vedere un ulteriore miglioramento", osserva Virginio Carnevali, presidente di Transparency International Italia "ma speravamo in qualcosa di più. Il rallentamento è dovuto a problemi che il nostro Paese si trascina e non risolve".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

05:03

Sparatoria a Seattle, almeno un morto

Cinque feriti tra cui un bimbo di 9 anni, caccia all'aggressore

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW YORK, 23 GEN - Una persona è morta e altre cinque sono rimaste ferite a Seattle, dove un uomo vestito di nero ha sparato in un'area affollata ed è poi fuggito a piedi, facendo perdere le sue tracce. La polizia lo sta braccando. Tra i feriti anche un bambino di 9 anni e una donna, entrambi in condizioni critiche, e tre giovani, rispettivamente di 21, 34 e 35 anni. L'aggressore avrebbe agito da solo, in una zona frequentata anche da turisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

02:45

Scontro metro Napoli, autista indagato

Al via accertamenti irripetibili su linea, freni e sicurezza

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NAPOLI, 23 GEN - La Procura di Napoli ha iscritto nel registro degli indagati uno dei macchinisti coinvolti nell'incidente ferroviario tra tre treni avvenuto una decine di giorni fa nei pressi della stazione Piscinola della linea 1 della metropolitana di Napoli. Lo riportano organi di stampa. Un atto dovuto riconducibile ad accertamenti irripetibili che valuteranno i sistemi frenanti dei convogli e i sistemi di sicurezza. Gli inquirenti (il sostituto procuratore Michele Caroppoli e il procuratore aggiunto Simona Di Monte) ipotizzano i reati di disastro ferroviario e lesioni colpose. Non si esclude l'errore umano, quindi, anche se le indagini sul materiale rotabile e le motrici mirano a fare luce sul funzionamento di tutta la linea. Nei giorni scorsi gli investigatori hanno anche posto sotto sequestro il telefonino del macchinista e ascoltato, ma come persone informate dei fatti, alcuni dirigenti dell'Azienda Napoletana Mobilità, società del Comune di Napoli che gestisce, tra l'altro, la linea 1 della metropolitana.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:42

Libia: richiuso aeroporto di Tripoli

Voli deviati su Misurata 'fino a nuovo avviso'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TRIPOLI, 23 GEN - L'unico aeroporto operativo nella capitale libica Tripoli è stato chiuso ieri sera dopo le minacce del maresciallo Khalifa Haftar di abbattere qualsiasi aereo militare o civile che dovesse sorvolare la capitale e i suoi dintorni. La direzione dell'aeroporto ha annunciato la sospensione del traffico aereo "fino a nuovo avviso" e il trasferimento dei voli su Misurata, 200 km più a est. "Qualsiasi sorvolo della capitale da parte di un aereo militare o civile sarà considerato una violazione del cessate il fuoco" istituito dal 12 gennaio tra i belligeranti libici, aveva detto sera il portavoce del maresciallo Haftar, Ahmad al-Mesmari, aggiungendo che "qualsiasi aereo militare o civile, indipendentemente dalla sua appartenenza, che sorvoli la capitale sarà distrutto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:39

Borsa Tokyo apre in ribasso, -0,79%

Aumentano timori diffusione corona virus

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 23 GEN - La Borsa di Tokyo inizia gli scambi in negativo, con gli investitori che guardano preoccupati agli ultimi sviluppi sulla diffusione del corona virus, dopo le centinaia di casi accertati in Cina e gli accertamenti in corso della Organizzazione mondiale della sanità (Who). Il Nikkei cede lo 0,79% a quota 23.841,22 con una perdita di 190 punti. Sul mercato valutario lo yen si rafforza a 109,60 sul dollaro, e a 121,70 sull'euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

21:01

Con allerta monitoraggio a viadotto A12

Per attività propedeutiche chiusa carreggiata.Rifare viadotto A7

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - GENOVA, 22 GEN - Un piano preventivo di monitoraggio e emergenza su eventuali movimenti del suolo dove insiste il viadotto Veilino, in A12 tra Genova Est e Genova Nervi, in caso di allerta meteo. E' quanto concordato da Aspi con l'ispettore del ministero delle Infrastrutture Placido Migliorino dopo le ispezioni su 5 infrastrutture in A12. E' la prima volta che viene assunta una misura di questo genere sulla rete ligure.
    Intanto per compiere attività propedeutiche a "un intervento di ripristino sulla parte centrale dell'impalcato" del viadotto Veilino, è stata disposta la chiusura della carreggiata Est dalle 22 e fino alle 6 di domani. L'intervento è stato concordato da Mit e Aspi dopo una ispezione disposta dallo stesso ministero. I veicoli diretti verso Sestri Levante transiteranno sulla carreggiata opposta (Ovest) dove è stato istituito il doppio senso di marcia. Ispezioni anche ai viadotti Scrivia Pietrafraccia e Scrivia Arnasso in A7. "Hanno avanzati stati di ammaloramento. Il primo, degli anni '30, è da rifare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:51

Sì definitivo Parlamento a legge Brexit

Concluso l'iter, manca solo la firma della regina

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - LONDRA, 22 GEN - Il Parlamento britannico ha chiuso l'iter per la ratifica della legge attuativa dell'accordo sull'uscita dall'Ue, aprendo definitivamente la via alla Brexit alla scadenza del 31 gennaio. La Camera dei Lord ha rinunciato infatti in serata a riproporre i suoi 5 emendamenti al testo, sgraditi al governo Johnson, che la Camera elettiva dei Comuni aveva in precedenza cancellato. Ora perché la legge entri in vigore manca solo l'atto dovuto della firma della regina (Royal Assent). Poi è attesa la scontata ratifica dell'Europarlamento.
    La firma della regina è attesa per domani e segnerà la fine di un dibattito durato circa tre anni, fra accese divisioni sia all'interno del palazzo di Westminster sia in seno al Paese. Un dibattito attraversato da scontri aspri, dal cambiamento di governi, dal passaggio di consegne in casa Tory fra la premiership di Theresa May e quella di Boris Johnson e da due elezioni politiche anticipate nel 2017 e nel dicembre scorso, dopo la vittoria dei sì nel referendum del 2016.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:44

Virus Cina: Wuhan è ferma e isolata

Bloccati temporaneamente aerei, treni, bus, metro, traghetti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Wuhan è isolata. La città descritta ai media cinesi come "il principale campo di battaglia" contro il nuovo coronavirus ha deciso misure draconiane per contenere la diffusione dell'epidemia: il traffico di treni e aerei in uscita, bus, metropolitane, traghetti e trasporto interurbano verranno chiusi temporaneamente. Ciò vuol dire che nessuno potrà lasciare la città.
    Nel crescente allarme per la diffusione del virus, con un ceppo simile alla Sars, che ha anche varcato i confini della Cina, arrivando fino agli Stati Uniti e forse alla Russia, i riflettori restano puntati su Wuhan. Perché nella città della provincia centro-orientale di Hubei si registra la stragrande maggioranza di contagi tra gli almeno 440 complessivi da quanto è scattata l'emergenza. Nella sola provincia si contano almeno 17 morti, e non aiuta il fatto questa metropoli di 11 milioni di abitanti sia un importante snodo per il trasporto della regione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:39

Di Maio si dimette da Capo politico M5s

Ma non molla il MoVimento, avanti per rilancio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Luigi Di Maio annuncia le sue formali dimissioni da capo politico dei 5 stelle ma chiarisce che non mollerà il MoVimento e contribuirà al suo rilancio.
    Prima tappa gli Stati Generali di marzo. Di Maio continuerà nel suo lavoro di ministro degli Esteri ma probabilmente non manterrà il ruolo di capodelegazione al governo dei 5 stelle.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


20:31

Danza: Sasha Waltz lascia Staatsballet Berlino a fine 2020

Compagnia di balletto classico l'aveva contestata estate scorsa

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BERLINO, 22 GEN - Dopo 5 mesi alla guida dello Staatsballet di Berlino la coreografa Sasha Waltz e Johannes Oehman termineranno il loro mandato comune a fine 2020. Lo ha confermato il dipartimento della Cultura all'emittente Rbb, e lo riporta Die Zeit. La coreografa e ballerina Sasha Waltz era stata contestata dalla compagnia di balletto classico questa estate con la petizione "Salvate lo Staatsballet". Alla base della contestazione, la scelta di una coreografa di teatro-danza per una compagnia di balletto classico. "Questa forma di danza richiede altre qualità artistiche rispetto a quelle di un danzatore di balletto", "è come se mettessero un allenatore di tennis alla guida di una squadra di calcio", si diceva nella petizione. L'artista di Karlsruhe ha giustificato lo scioglimento anticipato del contratto, spiegando la sua intenzione di non proseguire da sola la conduzione dello Staatsballet dopo le dimissioni del condirettore Oehmann, che andrà a dirigere la Dansenhus (la casa della danza) a Stoccolma.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA