12:47

Omofobia: Pd-5s-Leu-Iv contro Lega al Senato,ddl va discusso

Scontro in Aula dopo richiesta Lega di 'archiviare' discussione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 APR - La discussione nella commissione Giustizia del Senato è ancora in standby ma il disegno di legge contro l'omotransfobia scalda il dibattito nell'aula di Palazzo Madama, dopo la spaccatura di ieri nell'ufficio di presidenza della commissione sull'incardinamento del provvedimento, fino alla decisione del presidente Andrea Ostellari, della Lega, di rimandare la questione alla conferenza dei capigruppo.
    Alla richiesta della Lega in Aula (contraria all'avvio del provvedimento) di fare un passo indietro su "temi così divisivi" per una maggioranza allargata, hanno replicato i capigruppo di Pd, M5s, gruppo Misto e Italia viva, chiedendo di avviare la discussione e comunque di far decidere la commissione stessa.
    Per Simona Malpezzi, presidente dei senatori Dem, "vogliamo semplicemente discutere in commissione Giustizia dei disegni di legge che riguardano i crimini di odio. Visto che c'è una maggioranza ampia a sostegno del governo, il Parlamento può votare i decreti per l'emergenza e lavorare sui disegni di legge di iniziativa parlamentare. Una cosa non esclude l'altra", sottolineando che su temi come il ddl Zan "credo ci possa essere un consenso trasversale". Ettore Licheri del M5s ha replicato dicendo che "non c'è paese al mondo che possa rinunciare a crescere sul tema dei diritti civili dell'individuo, checché ne dica la Lega. L'Italia vuole una legge che non permetta che una persona possa essere insultata e picchiata semplicemente per il suo modo di essere". Contraria alla decisione di Ostellari di ieri anche Loredana De Petris del gruppo Misto: "Nel Parlamento nessuno può avere possibilità di veto ma tutti possono discutere. Qui arrivano provvedimenti dalla Camera, come il ddl Zan o quello sulla commissione d'inchiesta sulle fake news, ed è dovere di questo ramo del Parlamento esaminarli". Per Davide Farone di Iv: "Reputo ipocrita chi difende il ddl Zan e non dice una parola contro Grillo in quel video scandaloso (a difesa del figlio, accusato di stupro, ndr). Se fosse stato approvato il disegno di legge Zan, Grillo sarebbe stato cacciato a pedate". E ha concluso: "Credo che questo ddl vada trattato, ci sono le condizioni per farlo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:39

Covid:Salvini, su coprifuoco spero soluzione prima del Cdm

Spero sia di buonsenso, in tanti chiedono estensione orario sera

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 APR - "Io chiederei l'estensione dell'orario per uscire la sera, ma non sono richieste di Salvini ma di tanti, come Bonaccini, Zingaretti, De Luca. Mi auguro che prima del Consiglio dei ministri si arrivi a una soluzione di buonsenso". Così il leader della Lega, Matteo Salvini portando il suo saluto alla maratona organizzata da Confedilizia "per la libertà, contro il blocco degli sfratti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA








11:21

Vasco Rossi, compie 40 anni "Siamo solo noi"

Sony Music Legacy celebra 4/o disco con edizione collezione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 APR - A 40 anni dall'uscita di "Siamo solo noi", Sony Music Legacy celebra il quarto disco di Vasco Rossi (pubblicato per la prima volta il 9 aprile 1981 dall'etichetta Targa) con la speciale edizione da collezione della serie R>PLAY che verrà pubblicata il 18 giugno. Dedicata ai quarantesimi anniversari dei suoi album da studio, la serie, per la quale è stato creato un logo ad hoc, è stata inaugurata nel 2018 con la ripubblicazione del primo album di Vasco. E' prevista l'uscita di un videoclip animato inedito di "Siamo solo noi".
    "Intanto, è una dichiarazione di intenti: siamo solo noi, sono solo io" racconta Vasco a proposito del significato della canzone, divenuta un inno generazionale "Va bene, - spiega - prendo atto del fatto che sono solo io, che siamo solo noi, quelli che andiamo a letto la mattina presto e ci svegliamo con il mal di testa... Insomma esageravamo, perché si tende sempre a esagerare, a fare un po' di più di quelli che ci hanno preceduti. Però era anche una risposta: si, andiamo a letto la mattina presto e ci svegliamo con il mal di testa. E allora? Ma abbiamo il mal di testa, noi. E ci prendiamo le nostre responsabilità: facciamo tardi, beviamo troppo, fumiamo troppo, ci svegliamo col mal di testa e…ci passerà!" Realizzato in collaborazione con Chiaroscuro Creative "Siamo solo noi - R>PLAY Edition 40th" diventa un cofanetto deluxe da collezione, in edizione limitata numerata, contenente il 33 giri (180 gr), il CD versione vinyl replica, la musicassetta, il 45 giri di "Voglio andare al mare / Brava", un libro cartonato di 128 pagine scritto dal giornalista e critico musicale Marco Mangiarotti. La tracklist del disco sarà quello della versione originale (con il titolo del brano "Ieri ho sgozzato mio figlio" riportato per intero e non censurato, l'originale era "Ieri ho sg. mio figlio"). E' stato realizzato a 24bit/192KHZ e rimasterizzato negli studi Fonoprint da Maurizio Biancani (che curò le registrazioni originali di "Siamo solo noi"), partendo dai nastri master analogici di studio tramite trattamento termico, restauro e acquisizione in digitale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:08

Studio,17 immigrati minori scomparsi ogni giorno in Europa

Anche in Italia. Si teme sfruttamento sessuale e traffici umani

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 APR - Diciassette bambini e adolescenti immigrati non accompagnati scompaiono ogni giorno in Paesi europei, comprese Italia, Grecia e Germania, e si teme che molti di loro diventino vittime di sfruttamento lavorativo e sessuale, siano costretti a mendicare o finiscano preda di traffici umani.
    E' quanto risulta da un'inchiesta condotta dal Guardian in collaborazione con il collettivo giornalistico internazionale Lost in Europe. Gli autori dello studio affermano che sono almeno 18.292 i minori scomparsi dal gennaio del 2018 al dicembre del 2020. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

10:59

Navalny: fermate la portavoce e l'oppositrice Sobol

Lo riportano i media locali. Oggi protesta contro detenzione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MOSCA, 21 APR - La polizia ha fermato a Mosca due delle principali alleate dell'oppositore russo in carcere Alexiei Navalny: la portavoce Kira Yarmish e la legale del Fondo Anticorruzione Liubov Sobol. Del fermo di Sobol dà notizia la testata online Meduza citando l'avvocato Vladimir Voronin, secondo cui la dissidente è stata portata via da un taxi vicino alla stazione della metropolitana Avtozavodskaya. Del fermo di Yarmish riferisce invece MediaZona citando l'avvocata Veronika Poliakova. Oggi sono in programma manifestazioni di massa contro la detenzione di Navalny. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



10:37

++ Superlega: tutte e sei le inglesi rinunciano ++

Chiudi
 (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Top European socccer clubs announce break way Eropean Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA) Protest against planned Super League (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 21 APR - Dopo la defezione del Manchester City anche gli altri cinque club inglesi, coinvolti nella creazione della Superlega, si sono ritirati dal controverso piano.
    Chelsea, Manchester United, Arsenal, Tottenham e Liverpool - come anticipato dall'ANSA secondo quanto trapelava dalla riunione - hanno deciso di non far parte della nuova competizione. L'ufficializzazione è arrivata attraverso i comunicati dei club. (ANSA).
    YK3-MS/ S0B QBXB (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Modifica consenso Cookie