19 febbraio, 13:30 Spettacolo

Brit Awards 2020, Billie Eilish premiata come miglior artista internazionale

Premiato anche Lewis Capaldi. E il rapper Dave durante la serata va all'attacco di Johnson: 'E' lui il vero razzista'. Ministra: 'Assurdità'

© ANSA/EPA
Billie Eilish © Ansa

A Londra sono andati in scena i Brit Awards, edizione numero 40. Tra i premiati Billie Eilish, miglior artista femminile internazionale, e Lewis Capaldi, per la canzone dell'anno 'Soomeone You Loved' e il riconoscimento come Best New Artist.

E intanto riecheggia nei palazzi del potere britannico la polemica scatenata sul palco della cerimonia dei Brit Awards dal rapper nero Dave contro Boris Johnson, accusato né più né meno di essere "un razzista". Premiato con il riconoscimento più importante per l'album Psychodrama, che nel 2019 si era aggiudicato pure il Mercury Prize, Dave si è esibito al momento di riceverlo in un brano rap dedicato alle vittime del micidiale incendio avvenuto nel 2017 nel grattacielo londinese di edilizia popolare di Grenfell Tower, prendendo di mira il primo ministro conservatore.

"La realtà è che il vero razzista è lui", ha scandito all'indirizzo di Johnson, contestando poi anche la politica dei governi Tory sullo scandalo dei diritti negati a suo tempo ai migranti storici d'origine caraibica della 'Windrush Generation'.

Downing Street ha ignorato l'invettiva. Ma la ministra dell'Interno (di radici indiane), Priti Patel, intervistata da Bbc sulla preannunciata riforma restrittiva sull'immigrazione post Brexit, ha risposto a una domanda specifica su Dave così: "Non so quanto egli conosca il primo ministro o se lo abbia mai incontrato, io lavoro con lui è posso dire che non è per nulla razzista; queste accuse sono sbagliate, un'assurdità".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie