Liberty Steel investe 15 mln in Magona

Gupta, 'Strategia di crescita per diventare punto forza regione'

(ANSA) - PIOMBINO (LIVORNO), 16 SET - Un investimento da 15 milioni di euro per aumentare la produzione e garantire la sostenibilità a lungo termine dell'impianto. Lo ha annunciato a Piombino, Sanjeev Gupta, presidente esecutivo del gruppo internazionale Gfg Alliance, con sede a Londra, di cui fa parte Liberty Steel, azienda che ha acquistato nei mesi scorsi la Magona di Piombino da ArcelorMittal. Gupta ha presenziato oggi, insieme al presidente della Regione, Enrico Rossi, e al sindaco di Piombino Francesco Ferrari, alla cerimonia dell'alza bandiera che ha decretato l'ingresso della Magona di Piombino nel gruppo Gfg Alliance con la nuova insegna 'Liberty Magona'. Lo stabilimento di Piombino, che occupa 455 lavoratori produrrà circa 800mila tonnellate annue di acciaio zincato e preverniciato, a fronte delle attuali 550mila tonnellate. In attesa di definire il piano completo, Gupta ha spiegato che il gruppo "sta già facendo un importante investimento di 5 milioni per riavviare le linea di decapaggio che ci rende indipendenti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere