Covid, il punto in Toscana

Intanto si registrano altri 1.708 positivi e 7 decessi

(ANSA) - FIRENZE, 28 OTT - Anche a Firenze il mondo della ristorazione è sceso in piazza per la mobilitazione nazionale di Fipe-Confcommercio: più di 300 operatori, provenienti da tutta la Toscana, hanno manifestato in piazza Duomo davanti alla Presidenza della Regione, seduti a terra, intorno a tovaglie apparecchiate. In piazza anche il governatore Eugenio Giani e il sindaco di Firenze Dario Nardella. "Chiediamo di poter lavorare, altrimenti questo è un lockdown mascherato", ha detto il direttore di Confcommercio Toscana, Franco Marinoni.
    Sempre oggi a Firenze protesta dei tassisti: carosello dalla periferia fino a piazzale Michelangelo, passando per le vie del centro, suonando il clacson ed esponendo al finestrino cartelli come 'Tutto chiuso, il taxi muore'. I tassisti hanno anche sostato in piazza della Signoria, occupandola per intero, e sono transitati in piazza Duomo a lungo applauditi dai ristoratori che manifestavano.
    Sull'andamento dell'epidemia oggi sono 1.708 i nuovi positivi al Coronavirus, più 4,8% in più rispetto a ieri quando erano stati 1.823. Sale l'età media: 48 anni circa contro i 44 di ieri. I guariti crescono del 2,9%. Sono 8.156 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 20,9% è risultato positivo: ieri testati in 8.439 di cui il 21,6% positivo. Aumenta di 64 il numero di ricoverati, che raggiungono quota 987: tra questi 130 sono in terapia intensiva, + 11. Oggi si registrano inoltre altri 7 decessi, età media 82,3 anni.
    Infine oggi il governatore Eugenio Giani ha firmato l'ordinanza annunciata ieri: si ribadisce che fino al 24 novembre il ricorso alla didattica digitale integrata alle superiori dovrà essere pari al 75 per cento delle attività e si introducono nuove norme per le strutture sanitarie Covid nelle Rsa. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie