Coronavirus: a Bolzano sanificazione delle aree sensibili

Proseguono interventi di una ditta specializzata

(ANSA) - BOLZANO, 01 APR - Proseguono a Bolzano gli interventi di sanificazione delle aree pubbliche disposte dal comune per contenere la diffusione del Covid -19. Una ditta specializzata è stata incaricata della sanificazione di aree sensibili, quali gli spazi antistanti edifici, strutture sanitarie, uffici e rivendite di generi alimentari o sulle quali le persone attendono il proprio turno per entrare nei negozi. Sarà utilizzato il perossido di idrogeno al 50%, solubilizzato in acqua al 5% ed erogato attraverso un atomizzatore. Tale soluzione non brucia le piante, non ossida i metalli, non unge, non decolora e una volta a terra risulta totalmente biodegradabile. L'intervento sarà ripetuto per quattro volte nelle prossime settimane, di notte nell'orario compreso tra le 21.00 e le 6.00 del mattino. A questo scopo la città è stata divisa in due zone: la zona A che comprende i quartieri Gries-San Quirino, Europa-Novacella e Don Bosco (a nord del fiume Isarco ed ovest del torrente Talvera); e la zona B con i quartieri Centro-Piani-Rencio e Oltrisarco-Aslago (a sud del fiume Isarco ed est del torrente Talvera). Il primo intervento di sanificazione avrà luogo la notte tra giovedì 2 e venerdì 3 aprile (zona A) e tra venerdì 3 e sabato 4 aprile (zona B). Il calendario degli altri interventi sarà comunicato successivamente. A scopo precauzionale, il comune invita tutti a restare nella propria abitazione ed a tenere le finestre chiuse nelle notti nelle quali si svolgerà la sanificazione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie