Coronavirus: aumentano le vittime in Alto Adige,ora sono 120

164 medici e sanitari infetti

(ANSA) - BOLZANO, 01 APR - Sono 120 le vittime del coronavirus in Alto Adige dall'inizio dell'emergenza, dieci più di ieri. Lo riferisce la Provincia di Bolzano. La maggior parte dei decessi, 81, sono avvenuti negli ospedali. A questi si aggiungono i 39 pazienti morti nelle case di riposo. Sale a 1.398 il numero delle persone contagiate: nelle ultime 24 ore, la valutazione di 683 tamponi ha confermato la positività di altre 46 persone. In totale sono stati effettuati 11.958 test su 6.812 persone. Fra i contagiati anche 152 collaboratori dell'Azienda sanitaria provinciale oltre a 10 medici di famiglia e 2 pediatri di base. Al momento sono ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali o nel centro di quarantena di Colle Isarco 236 pazienti Covid-19. Altre 12 persone vengono assistite a Bolzano presso la clinica Villa Melitta e 4 presso la Bonvicini. Inoltre, si segnalano altri 79 casi sospetti. Sono sempre 51 i pazienti ricoverati invece nelle terapie intensive ai quali vanno aggiunti gli undici trasferiti in ospedali in Austria e Germania. Aumentano ancora i guariti che sono 144.
    Restano in quarantena domiciliare 3.174 persone, mentre 1.845 l'hanno conclusa. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie