Brennero: imbrattato il cippo di frontiera

Rubata anche la bandiera italiana

(ANSA) - BOLZANO, 30 MAG - Al Brennero nelle ultime ore è stato imbrattato il cippo di frontiera. Come confermano i carabinieri il lato italiano del cippo è stato imbrattato con vernice nera, tanto da cancellare la scritta "Italia". Il cavo pennone è stato tranciato ed è stata rubata la bandiera italiana.
    Per il consigliere provinciale di Fratelli d'Italia - L'Alto Adige nel cuore, Alessandro Urzì, che denuncia l'oltraggio al cippo è "il risultato della cerimonia di ieri, con cui i separatisti lanciavano la campagna per la riapertura del confine con l'Austria, ma solo per l'Alto Adige, non per l'Italia intera".
    "Al sit-in erano presenti un po' di trentini che non capivano il tedesco e pensavano si trattasse di una manifestazione per i confini aperti e basta. Ecco il risultato. Spiegato il senso autentico della manifestazione di ieri. Basta provocazioni, tolleranza zero", così il consigliere provinciale Urzì. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie