Gilet arancioni a Trento, 1/a assemblea in piazza Dante

Proposto cambiamento dal basso e nuova moneta

(ANSA) - TRENTO, 30 MAG - Si è riunita anche a Trento, al pari di quanto avvenuto in altre 30 città italiane, la 1/a assemblea dei Gilet arancioni, il movimento nato su iniziativa dell'ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo. Un centinaio di persone si sono riunite, sulle porte del Palazzo della Regione, in piazza Dante, per avviare le procedure di costituzione di quella che è stata definita come un'assemblea costituente per promuovere un cambio di passo della politica a livello nazionale.
    "Partiamo dal popolo per chiedere la fine del Governo Conte, l'elezione di un nuovo Parlamento e di un nuovo capo dello Stato, e per porre fine alla dittatura sanitaria in atto.
    Inoltre chiediamo di promuovere l'introduzione di una moneta, chiamata nuova lira italica, poter sostenere le famiglie e le imprese italiane", ha detto il coordinatore regionale Renato Calcari.
    L'assemblea, convocata attraverso "Facebook", ha votato i diversi punti proposti all'unanimità per alzata di mano. A quanto specificato da Calcari, altri appuntamenti del movimento a livello regionale verranno comunicati attraverso le pagine "social". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie