Turismo: Pinzger, soddisfatti del recupero in agosto

La sicurezza ed il rispetto delle regole sono le priorità

(ANSA) - BOLZANO, 12 AGO - Il settore turistico nella località di montagna è stato uno dei più colpiti dalla prima fase dell'emergenza Coronavirus, con la chiusura anticipata della stagione invernale. L'estate diventa quindi importante per cercare di recuperare e in Alto Adige la tendenza sembra positiva: "Dopo un mese di giugno ancora in sordina, le presenze sono aumentate con il passare delle settimane arrivando a sfiorare il tutto esaurito nei giorni di Ferragosto", dice Manfred Pinzger, presidente dell'Associazione albergatori della Provincia di Bolzano. "Le speranze di un recupero nei mesi estivi sono state in parte soddisfatte", aggiunge. "Eravamo molto preoccupati per la stagione estiva. Il mese di giugno è partito molto lentamente ed il mese di luglio abbiamo avuto circa il 15-20% in meno, adesso siamo ad agosto ed è praticamente tutto esaurito, anche se qualche camera si trova ancora soprattutto nella zona di Merano".
    La sicurezza ed il rispetto delle regole sono le priorità: oltre che per tutelare la salute di tutti, anche per essere garanzia di serietà e professionalità, dice Pinzger: "Noi siamo consapevoli che come albergatori dobbiamo fare tutto per dimostrare che siamo una destinazione sicura e raccomandiamo a tutti di rispettare le regole", conclude. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie