>ANSA-IL-PUNTO/COVID, in AAdige inizia fase 2 con altri test

In Trentino-Alto Adige ancora 20 decessi e quasi 600 positivi

(ANSA) - BOLZANO, 26 NOV - In Alto Adige dopo lo screening di massa ora si passa alla fase 2 dei test rapidi con altri test per monitorare la situazione epidemiologica e per rendere duraturi gli effetti dello screening. Il sistema di monitoraggio costante e di allerta preventiva è costruito attorno a tre pilastri, per interrompere la catena dei contagi e riportare sotto controllo la diffusione del Covid-19 in Alto Adige.
    Il primo dei tre pilastri si basa sul cosiddetto "Monitoraggio Alto Adige". L'Azienda sanitaria ha elaborato un sistema che prevede un test settimanale da parte di 4.000 cittadine e cittadini estratti a sorte che fanno parte di un campione rappresentativo del territorio. A questi si aggiungeranno circa 900 persone che operano nel mondo della scuola. I test si svolgeranno su base volontaria, ogni mese il campione di persone sarà sostituito, e i primi test avranno luogo tra circa due settimane. Il secondo pilastro, alla luce della riduzione del numero di persone positive al Sars-Cov2, sarà la ripresa del cosiddetto Contact-Tracing, mentre il terzo pilastro sarà costituito dalla ripetizione del programma di screening diffuso qualora dovessero emergere dei focolai di infezione con hotspot presso singoli comuni, aziende, scuole, ecc.
    Intanto in Trentino-Alto Adige il Covid continua a mietere vittime. Sono 20 i decessi nelle ultime 24 ore.
    Undici i decessi in Alto Adige che portano il numero dei decessi da inizio pandemia a 509. I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.104 tamponi e registrati 292 nuovi casi positivi. 434 persone sono ricoverate, altre 40 in terapia intensiva.
    In Trentino si contano 9 decessi per coronavirus nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi sono 297, in aumento rispetto a ieri, su 4.323 tamponi molecolari analizzati. Ieri i nuovi ingressi in ospedale sono stati 39; le dimissioni 33. I pazienti ricoverati pertanto sono al momento 460: di questi, 43 hanno bisogno delle terapie intensive. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie