Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Le passeggiate del Guncina a Bolzano compiono 130 anni

Le passeggiate del Guncina a Bolzano compiono 130 anni

Comune e Azienda di soggiorno presentano brochure

(ANSA) - BOLZANO, 30 NOV - A partire dalla seconda metà del 19/o secolo l'alta aristocrazia e la borghesia colta dell'Europa centro-orientale furono attratte dal clima mite di Gries nei mesi invernali. Nacquero le strutture alberghiere e i caffè e in pochissimi anni Gries divenne un rinomato centro di cura e soggiorno al pari di Merano. Le passeggiate del Guncina ora festeggiano 130 anni. Stamane è stata presentata anche la nuova edizione della brochure realizzata in collaborazione con l'Azienda di Soggiorno e dedicata ai 130 anni della Passeggiata del Guncina.
    Nel lontano anno 1889, l'allora sindaco Lintner di Gries, nominò un comitato che aveva il compito di realizzare una passeggiata lungo i dolci pendii del monte Guncina. Il 30 ottobre 1892 fu inaugurato con una fastosa cerimonia il primo tratto della passeggiata fino all'ex Hotel Germania. Wenzel Vikary, l'allora giardiniere comunale piantò una grande varietà di piante mediterranee lungo la passeggiata, che fu concepita come un vero e proprio percorso di conoscenza scientifica ed è ancor oggi, grazie alle cure della Giardineria Comunale, una meraviglia botanica. Nel 1899 iniziarono i lavori per la realizzazione del secondo tratto di passeggiata che portava fino al punto panoramico presso l'Hotel Reichrieglerhof. La passeggiata dell'Arciduca Enrico d'Asburgo cambiò poi nome, diventando la Passeggiata del Guncina e ancor oggi resta una delle aree verdi più pregiate della città: un percorso panoramico e paesaggistico straordinario, che richiama ogni giorno cittadini e turisti. I 130 anni della Passeggiata del Guncina sono stati ricordati stamane dal Vice Sindaco e Assessore alla Giardineria comunale Luis Walcher.
    La passeggiata del Guncina ha una lunghezza di 3,7 km ed un tempo di percorrenza di circa 2 ore. La partenza è a Gries in via Michael Pacher. Il dislivello è di 200 metri e si arriva ad una altezza è di 468 m. Dalla passeggiata si god e di una vista panoramica sulla città, le Dolomiti e la Val d'Adige. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol


        Vai al Canale: ANSA2030


        Modifica consenso Cookie