Cascia approva piano opere pubbliche

Sindaco De Carolis, da Consiglio prova di grande coesione

Il Comune di Cascia ha approvato all'unanimità il piano triennale delle opere pubbliche 2019-2021.
    "Il consiglio comunale - ha detto il sindaco Mario De Carolis - ha dato dimostrazione di grande coesione, un esempio di collaborazione fra maggioranza e minoranza nell'obiettivo comune di ricostruire quanto prima le opere danneggiate dal sisma del 2016. Il nostro unico interesse è quello di riportare la città alla normalità e vivibilità che l'ha da sempre caratterizzata".
    L'assessore ai lavori pubblici, Gino Emili, ha precisato che fra le opere di cui si è tenuto conto nella programmazione, ci sono il "palazzo Frenfanelli, sede del Municipio, le chiese di San Francesco e Sant'Antonio, il palazzo Carli che ospita la biblioteca comunale e la scuola Beato Simone Fidati, che verrà totalmente demolita per essere ricostruita secondo i canoni edilizi adeguati a tutte le norme sulla sicurezza vigenti in materia e la ristrutturazione dei cimiteri di Civita, Castel Santa Maria e Cascia". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie