Famiglia intossicata dal monossido

Trasferiti nella camera iperbarica di Fano e tutti già dimessi

E' stata dimessa dall'ospedale una intera famiglia di Foligno che era rimasta intossicata dal monossido di carbonio nel pomeriggio di mercoledì. Si tratta di padre, madre - di 48 e 42 anni - e dei loro tre bambini, di undici, nove e tre anni.
    La famiglia, di origini marocchine, era stata soccorsa dagli operatori sanitari del 118 e trasferita nella camera iperbarica di Fano.
    Ieri - ha riferito l'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera di Perugia, in contatto con la centrale unica del 118 regionale - come detto, sono stati tutti dimessi.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie