Chiude in casa donna che vuole lasciarlo

E minaccia e aggredisce i poliziotti intervenuti. Arrestato

Ha chiuso in casa la compagna che voleva lasciarlo, e all'arrivo dei poliziotti li ha aggrediti: l'uomo, un italiano di 49 anni, è stato arrestato.
    E' successo a Foligno, dove personale del locale commissariato, su segnalazione della sala operativa, è intervenuto in un'abitazione dalla quale provenivano disperate grida di aiuto di una donna.
    Alla richiesta degli agenti di aprire la porta, l'uomo - riferisce la questura - li ha minacciati. I poliziotti sono riusciti a entrare con l'aiuto dei vigili del fuoco ma, al momento del loro ingresso, sono stati aggrediti dal 49enne che avrebbe cercato di colpirli con degli oggetti contundenti. Gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo e a liberare la donna, affidandola alle cure dei sanitari del 118.
    Dalle prime attività d'indagine è emerso che la compagna aveva poco prima esternato l'intenzione di voler interrompere la relazione con il 49enne, e quest'ultimo, l'avrebbe aggredita impedendole di lasciare l'appartamento.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie