Mancini, da Ue atteggiamento ipocrita

Per consigliere Lega "bandiera non merita essere con tricolore"

(ANSA) - PERUGIA, 01 APR - Il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega) critica l'atteggiamento assunto dall'Unione europea durante la crisi sanitaria in corso. A suo avviso "se la bandiera dell'Europa non rappresenta l'unione dei popoli, ma è soltanto il vessillo degli interessi di pochi a danno di molti non merita di essere esposta accanto al nostro tricolore".
    "L'atteggiamento ipocrita da parte delle istituzioni europee nei confronti della sofferenza e della grave situazione dell'Italia - osserva Mancini - rende sempre più sgradevole vedere nei palazzi istituzionali dell'Umbria, la bandiera di un'Europa arrogante, che sta cancellando i principi su cui essa stessa dovrebbe poggiare le proprie fondamenta. La dignità umana è un valore imprescindibile e inviolabile. I fondatori dell'Unione si erano posti come primo obiettivo quello di rispettarla e tutelarla. Quella di oggi è invece un'Europa che ha smarrito i valori dell'etica e della morale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie