• >ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Umbria tendenza contagi in aumento

>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Umbria tendenza contagi in aumento

210 positivi in più, Rt medio a 0,87 negli ultimi 14 giorni

(ANSA) - PERUGIA, 14 GEN - Con 210 positivi su 2.953 tamponi si conferma in Umbria la tendenza all'aumento dei casi di positività al Covid-19, "pur se non in maniera esponenziale". Lo ha riferito il Nucleo epidemiologico regionale. Si conferma anche la tendenza del numero dei guariti, ancora inferiore a quello dei positivi, con un saldo di +19. Due i decessi, come due sono anche i nuovi ricoveri, con il mantenimento invece dei posti in terapia intensiva (51). L'Umbria ha un Rt calcolato su due settimane (27 dicembre-10 gennaio) di 1,34: "L'Istituto superiore della sanità ha un indice che ci dà oggi a 1,29", hanno sottolineato i componenti del nucleo epidemiologico.
    Prendendo invece ad esame gli ultimi 14 giorni, il valore medio si abbassa a 0,87, con oscillazioni fra 0,32 e 1,43. La curva epidemica in Umbria ha ripreso a crescere dopo due-tre settimane dall'aumento degli spostamenti nel periodo prenatalizio. "Dopo una bella discesa fino a verso il 20 dicembre - ha spiegato Mauro Cristofori del Nucleo epidemiologico regionale - l'andamento degli attualmente positivi ha visto una risalita, non imponente come la prima fase, ma che ora si è fermata e cominciano ad essere più le persone che si ammalano di quelle che guariscono".
    In merito all'incidenza settimanale di casi positivi per 100 mila abitanti, dal primo ottobre scorso la salita repentina aveva fatto arrivare i casi fino a 453. Poi in Umbria si è iniziato a scendere fino ad arrivare a 94: ora in due settimane sono risaliti a 167.
    La campagna vaccinale prosegue "costantemente" con 11.124 persone (dato aggiornato a ieri) che sono state sottoposte alla prima dose. Intanto sono arrivate 1.000 dosi del vaccino Moderna. Quanto ai sei operatori sanitari positivi al Covid registrati nel reparto perugino di malattie infettive, il direttore regionale alla Salute, Claudio Dario, ha spiegato che "è solo uno dei cluster in ambito sanitario che ci sono stati finora, e non solo quindi nell'azienda ospedaliera di Perugia".
    In generale ci sono stati 985 contagiati tra il personale in tutti gli ospedali, con 831 guariti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie