Sorpreso a spacciare cocaina, arrestato

E' un operaio di 35 anni residente a Narni, incensurato

(ANSA) - PERUGIA, 16 GEN - Un operaio di 35 anni residente a Narni, incensurato, è stato arrestato dalla squadra mobile di Terni dopo essere stato sorpreso a spacciare cocaina tra il capoluogo, Montoro e Fornole di Amelia. L'uomo - riferisce la questura - è stato seguito nei vari spostamenti dagli agenti della sezione antidroga e notato cedere lo stupefacente a clienti occasionali.
    Questi ultimi, che verranno segnalati come assuntori alla prefettura, sono stati poi contattati ed hanno confermato - spiega sempre la polizia - la tesi investigativa dello spaccio.
    L'uomo è stato invece fermato mentre si stava recando nel centro di Terni con indosso tre dosi di cocaina nascoste nel giubbotto e nel portaocchiali, oltre a 1.980 euro in contanti. In casa gli agenti gli hanno trovato altri sei involucri per 65 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e tutto il materiale per il confezionamento. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie