Tesei chiede in Dpcm ristori nazionali per zone rosse

"Abbiamo chiesto e stiamo ottenendo" annuncia presidente Umbria

(ANSA) - PERUGIA, 25 FEB - "Abbiamo chiesto e stiamo ottenendo che nel prossimo Dpcm venga inserito che per le zone rosse territoriali istituite anche tramite ordinanza regionale, d'intesa con il Ministero della Salute, vengano previsti i ristori nazionali": lo ha annunciato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, che ha incontrato alcuni rappresentanti del mondo del commercio umbro.
    "Inoltre sto chiedendo fortemente - ha detto la governatrice - che proprio questi ristori siano riconosciti in maniera retroattiva anche alle attività che esercitano nella zona rossa istituita dalla Regione nelle ultime tre settimane. Al Governo ho anche proposto, insieme alla gran parte delle Regioni, di poter individuare dei protocolli specifici per le attività commerciali, anche più stringenti laddove ve ne fosse bisogno, ma che permettano - ha concluso Tesei - di poter svolgere la propria attività in sicurezza anche negli scenari di zona arancione e rossa". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie