Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Dieci destinazioni Ryanair da aeroporto Umbria

Dieci destinazioni Ryanair da aeroporto Umbria

Per estate 2022 raddoppiata capacità rispetto al 2019

(ANSA) - PERUGIA, 24 GIU - L'operativo estivo più grande di sempre per lo scalo di Perugia e in particolare da quando, 16 anni fa, Ryanair iniziò ad operare sull'aeroporto internazionale dell'Umbria: sono ora dieci le destinazioni servite dalla compagnia, raddoppiando la capacità per l'estate 2022 rispetto a quella del 2019, e oltre 50 voli settimanali al "San Francesco d'Assisi".
    Ryanair e la Sase, la società che gestisce l'aeroporto, puntano così all'obiettivo di 350.000 passeggeri e al possibile percorso per una futura base a Perugia, come è stato ricordato nel corso dell'annuncio alla stampa.
    "Ryanair cresce ancora su Perugia - ha commentato Mauro Bolla, Country Manager Ryanair per l'Italia - e in questo momento abbiamo dieci rotte, delle quali quattro nuove con Barcellona, Brindisi, Bucarest e Vienna, e una previsione di traffico per il 2023 di 350.000 passeggeri".
    Il più grande operativo di Ryanair su Perugia, inoltre punta a creare circa 260 posti di lavoro nell'indotto. "Con le istituzioni e i vari partner dell'aeroporto - ha aggiunto Bolla - c'è un buon rapporto. La presenza oggi anche della presidente della Regione è un segnale di dialoghi continui e costanti che hanno portato a risultati importanti".
    "Stiamo lavorando ad un contratto per i prossimi cinque anni che ci permetterà di crescere con questa compagnia, la quale ci ha dato numeri incoraggianti sia per il 2022 che per il 2023, e che è la numero uno in Europa per voli ed aeroporti serviti" ha commentato il direttore dello scalo perugino Umberto Solimeno.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie