Babini lascia ospedale Perugia per Usl 2

Come dirigente delle professioni sanitarie dell'Area tecnica

(ANSA) - PERUGIA, 31 AGO - Dopo 31 anni di servizio all'Azienda ospedaliera di Perugia, Patrizia Babini, si trasferisce alla Usl Umbria 2 come dirigente delle professioni sanitarie dell'Area tecnica.
    Babini ha svolto attività di tecnico di laboratorio e poi, dal 2001, ha assunto la carica responsabile infermieristico dei tecnici di laboratorio del Santa Maria della Misericordia. Nel corso di una semplice cerimonia di saluto, che si é svolta presso l'aula Rita Montalcini, alla quale hanno partecipato la direzione aziendale e i coordinatori delle professioni sanitarie, la neo dirigente ha voluto esprimere un ringraziamento proprio ai colleghi. "È stato grazie alla esperienza maturate con il gruppo multidisciplinare del dipartimento delle professioni - ha detto - che ho acquisito la consapevolezza di accettare una nuova sfida professionale sanitarie e avverto l'obbligo di un ringraziamento affatto formale".
    Il commissario dell'ospedale, Marcello Giannico si è soffermato sulla necessità di un rafforzamento di collaborazione tra le aziende sanitarie. "Formulo alla dottoressa Babini - le sue parole - i migliori auguri per il nuovo e importante incarico, anche a nome di quanti ne hanno apprezzato qualità umane e professionali, nella convinzione che le esperienze passate e future saranno di utilità per tutti i colleghi dell'Umbria". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie