Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Elezioni:Biondi,in Abruzzo risultato straordinario,6 eletti

Elezioni:Biondi,in Abruzzo risultato straordinario,6 eletti

Sindaco capoluogo regionale:L'Aquila non più figlia Dio minore

(ANSA) - L'AQUILA, 26 SET - "In Abruzzo Fdi ha ottenuto un risultato straordinario, nel collegio dell'Aquila-Teramo con il nostro leader Meloni, siamo addirittura sopra al 30% e ad altre il 51% come coalizione. Fondamentale per noi avere sei parlamentari, tra cui Giorgia Meloni, con cui fare squadra. Con il parlamento avremo un rapporto privilegiato. La cosa che spicca è che L'Aquila oggi non è più figlia di un Dio minore.
    Ora ventre a terra per le elezioni regionali del 2024". Così il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, primo sindaco di un capoluogo di regione di Fdi, nella conferenza stampa di commento dei risultati elettorali.
    L'Aquila e l'Abruzzo si confermano roccaforte della crescita irresistibile di Fdi iniziato nel 2017 con l'elezione di Biondi, riconfermato al primo turno nel giugno scorso, e con quella del governatore, Marco Marsilio, nel 2019, primo governatore meloniano. "Siamo stati ripagati dei grandi sacrifici - ha spiegato ancora Biondi -. In questo senso, è stato ripagato lo sforzo che abbiamo fatto in una città in cui il Partito democratico l'ha fatta da padrone. Il risultato di Fdi fa il paio con i risultati di due mesi fa. A livello nazionale ci sarà molto da lavorare per il nuovo governo, molto argomenti non sono risolvibili nel breve volgere di una legge di bilancio".
    Ad essere eletta in Abruzzo, nell'Uninominale L'Aquila Teramo, anche Giorgia Meloni, leader nazionale di Fratelli d'Italia e premier in pectore. Fdi ha preso in Abruzzo il 27,7% alla Camera e 27,2% al Senato, che fa di Fdi anche nel territorio abruzzese di gran lunga il primo partito e con il collegio L'Aquila-Teramo, punta di diamante, con Fdi al 30,64% e il centrodestra al 51,49%. Alla conferenza stampa hanno preso parte il presidente della Regione, Marco Marsilio, i neosenatori, l'assessore regionale al Bilancio e Personale Guido Liris, aquilano, e il segretario regionale del partito, Etel Sigismondi, originario di Vasto e aquilano di adozione. Oltre ai neodeputati, Guerino Testa, pescarese, capogruppo di Fdi in consiglio regionale ed i "paracadutati" Fabio Roscani, presidente nazionale dei giovani di Fdi, romano, e Rachele Silvestri, deputata uscente delle Marche. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie