Atp Finals: Sinner, affetto ieri nel mio cuore per sempre

E' già mania a Torino, fan scatenati per il 20enne

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 17 NOV - "Ieri sera per me è stato incredibile. È difficile descrivere quello che ho provato entrando in campo: Il buio, il boato del pubblico, gli applausi… l'affetto e il supporto che ho sentito per tutto il match resterà nel mio cuore per sempre.
    Grazie e forza". Jannik Sinner torna così, con un post sui social, sull'esordio alle Atp Finals di ieri sera e sulla vittoria contro il polacco Hubert Hurkacz.
    Applaudito dal pubblico del Pala Alpitour, il ventenne altoatesino è già diventato l'idolo dei tifosi che questa mattina lo hanno a lungo atteso davanti al Principi di Piemonte, l'albergo nel centro di Torino che lo ospita, per scattarsi un selfie e per un autografo.
    "Matteo, mi dispiace per questa situazione e per quello che stai passando - aggiunge Sinner, rivolgendosi a Matteo Berrettini, che ha sostituito per infortunio - Di sicuro non è un momento facile e non vorrei che un amico come te stesse vivendo tutto ciò". Dopo la dedica della vittoria, ieri sera, ancora un messaggio per il 25enne romano costretto al forfait.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA