Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Ambiente & Territorio
  4. Ai Giardini La Mortella percorso tra paesaggi e archeologia

Ai Giardini La Mortella percorso tra paesaggi e archeologia

Progetto della Fondazione Walton per valorizzare patrimonio

(ANSA) - NAPOLI, 31 MAG - La Fondazione William Walton e La Mortella presentano Kepos 2022 "Paesaggi e Archeologia" un articolato progetto di conferenze e convegni, che mira a riflettere sul patrimonio archeologico, culturale e naturalistico dell'isola d'Ischia e del mondo mediterraneo, con un focus sulle nuove forme di gestione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici presentate da specialisti del settore.
    Il termine greco Kepos rimanda al concetto di giardino, inteso nell'immaginario antico come spazio di interazione, di formazione e di diletto. I Giardini La Mortella, luogo di diletto da sempre promotore di progetti culturali in linea con la loro mission, in sinergia con gli Enti pubblici, rappresentano la sede ideale per promuovere questo percorso di conoscenza, riflessione e valorizzazione. Kepos 2022 vuole stimolare idee, sperimentazioni e proposte concrete per la gestione del patrimonio culturale, creando un confronto tra le problematiche isolane e quelle nazionali, per ispirare nella comunità ischitana il sentimento di identità e di partecipazione al patrimonio storico ed ambientale dell'isola.
    Ai vari appuntamenti interverranno studiosi, funzionari pubblici, manager dei beni culturali ed esperti della divulgazione, per un approccio multidisciplinare al tema. Responsabile Scientifico del Progetto Kepos è Mariangela Catuogno.
    Il calendario di Kepos prevede sette incontri: due si svolgeranno al Museo di Villa Arbusto alle ore 11.00, in collaborazione con il Comune di Lacco Ameno, gli altri cinque nella Recital Hall dei Giardini la Mortella nel pomeriggio, alle 17.00.
    Il primo appuntamento è previsto per venerdi 10 giugno al Museo Archeologico di Pithecusae, Lacco Ameno e riguarderà le attività della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell'Area Metropolitana di Napoli sul territorio ischitano, con le relazioni della Sovrintendente Dott.ssa Teresa Elena Cinquantaquattro, e la responsabile di zona Dott.ssa Maria Luisa Tardugno.
    A seguire sabato 9 Luglio, presso i Giardini La Mortella, appuntamento dedicato ai processi di partenariato pubblico-privato nella Gestione dei Beni Culturali, con carattere di convegno. Con la moderazione del Dott. Claudio Bocci, Presidente Cultura del Viaggio, interverranno: la Prof.ssa Maria Grazia Bellisario Direttrice del Master in Gestione del Patrimonio Mondiale all'Università UNINT di Roma, il Dott. Marco D'Isanto Commercialista, Consulente di Imprese e Istituzioni culturali, il Dott. Fabio Pagano Direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei e la Dott.ssa Tiziana Maffei, Direttore Reggia di Caserta.
    L'appuntamento successivo è il 23 Luglio ai Giardini La Mortella, per parlare dell'archeologia del paesaggio e i rapporti tra le isole nel mondo antico, con una presentazione del Prof. Franco Cambi, Professore Associato di Archeologia del Paesaggio presso l'Università di Siena.
    Seguirà, il 20 Agosto ai Giardini La Mortella, l'incontro dedicato all'importanza e alla gestione delle aree verdi nell'ambito dei Beni Culturali. Interverranno il Dott. Aldo Ranfa, già Docente di Botanica Ambientale Applicata Università degli Studi di Perugia e l'Architetto paesaggista Silvia Neri del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.
    Il 1 Settembre, sempre ai Giardini La Mortella si continuerà a parlare di gestione e valorizzazione dei giardini e del paesaggio nelle aree archeologiche, con l'intervento dell'architetto paesaggista Ph.D e Professore Associato in Architettura del Paesaggio presso Università degli Studi di Firenze, Tessa Matteini.
    Il sesto appuntamento, l'8 Settembre si terrà presso il Museo Archeologico di Pithecusae e sarà dedicato al rapporto tra il mondo greco e quello etrusco in ambito coloniale. Interverranno il Dott. Paolo Giulierini, Direttore del Museo Archeologico di Napoli e il Dott. Valentino Nizzo, Direttore del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma.
    L'ultimo incontro, il 15 Settembre ai Giardini La Mortella, sarà infine incentrato sulla "Tutela, Fruizione e gestione del Patrimonio Culturale Subacqueo in Italia". Interverrà la Soprintendente Nazionale per il Patrimonio Culturale subacqueo Dott.ssa Barbara Davidde Petriaggi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie