Eolico: Coldiretti Molise chiama 136 sindaci,compatti contro

'Troppi rischi con proliferare incontrollato impianti'

Redazione ANSA CAMPOBASSO
(ANSA) - CAMPOBASSO, 24 GIU - Coldiretti Molise chiama a raccolta i sindaci della regione "contro il proliferare incontrollato di parchi eolici e fotovoltaici a terra". In una nota inviata ai 136 primi cittadini, l'Organizzazione chiede di approvare una delibera di Giunta o di Consiglio che impegni i sindaci e le giunte comunali a "emanare tutti i provvedimenti di competenza comunale, anche contingibili ed urgenti, finalizzati a regolamentare il diffondersi indiscriminato della presenza sul territorio di ciascun comune di impianti eolici e fotovoltaici a terra". Nel documento a firma del Delegato Confederale e del Direttore regionale, Giuseppe Spinelli e Aniello Ascolese, viene posto l'accento "sui rischi derivanti dall'aumento di impianti per la produzione di energia 'pulita', in assenza di una mappatura del territorio che individui le aree idonee a tale scopo, come previsto dal Piano energetico ambientale approvato dalla Regione Molise l'11 luglio 2017". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie