Food

Kim Kardashian in abito Marilyn, tutto sulla sua dieta killer

Nutrizionista, pericolosa da replicare

 © ANSA
  • di Alessandra Baldini
  • NEW YORK
  • 04 maggio 2022
  • 17:57

Il ferreo regime a cui si e' sottoposta Kim Kardashian per indossare l'abito di Marilyn Monroe al gala del Met sta facendo discutere: esperti di diete l'hanno stigmatizzato come eccessivo, pericoloso e difficile da mantenere. Kim e' notoriamente curvy, Marilyn era minuta e tuttavia quell'abito da sirena, indossato 60 anni fa dalla diva al platino per cantare "Happy Birthday Mr. Presidente" a JFK al Madison Square Gardent, era cosi' aderente che dovettero cucirglielo addosso. Anche Kim, 41enne Ceo di Skims, un'azienda che produce biancheria compressiva, ha avuto problemi una volta deciso il colpo di teatro: "Alla prima prova non entrava. Volevo piangere, ma ero determinata a metterlo. Cosi' in tre settimane ho perso otto chili senza toccare zuccheri o carboidrati", ha detto l'influencer che, tornata in albergo, dopo la festa, si e' buttata a divorare pizza e ciambelle con il nuovo boyfriend Pete Davidson, uno dei comici di Saturday Night Live.

Kim non si e' soltanto messa a dieta. Ha indossato una tuta di plastica due volte al giorno, corso sul tapis roulant, mangiato solo le verdure piu' pulite e proteine. "Non ho fatto la fame, ma sono stata severissima", ha spiegato a "Vogue". Un mese dopo, alla prova finale, il vestito le stava come un guanto: "Ero al settimo cielo quando sono riuscita a infilarmelo". Per la dietologa Nichola Ludlam-Raine la dieta Kardashian non solo e' poco raccomandabile, e' anche pericolosa per persone vulnerabili, ad esempio per chi soffre di disordini alimentari: "Non devi tagliare tutti i carboidrati per perdere peso. Questo fa perdere solo acqua, ma non necessariamente grasso", ha spiegato a 'Insider'. E' facile inoltre riprendere il peso perduto dopo un regime cosi' austero seguito per un cosi' breve periodo. L'abito di Marilyn rientrava perfettamente nel tema "Gilded Glamour and White Tie" indicato ai partecipanti alla festa di ieri e Kim alla vigilia aveva scatenato l'immaginazione dei fan rivelando ache avrebbe messo un abito che non poteva essere modificato o alterato. Il vestito e' usualmente custodito al Ripley's Believe It or Not! Museum di Orlando. Disegnato dallo stilista di Hollywood Jean Louis, e' stato comprato il vestito all'asta nel 2016 per la bellezza di 4,81 milioni di dollari.

 

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie