Lusso

Armani a Dubai, One night only con Chris Martin

Per celebrare i 10 anni degli hotel di Milano e negli Emirati

 © ANSA
  • di Gioia Giudici
  • MILANO
  • 26 ottobre 2021
  • 19:49

Un concerto di Chris Martin, il leader dei Coldplay, sarà il culmine della One Night Only con cui Giorgio Armani torna a Dubai per celebrare il decimo anniversario dell'apertura degli Armani hotel di Milano e Dubai. I dieci anni ricorrevano lo scorso anno, ma a causa del Covid l'evento è stato rimandato ad ora, in concomitanza con l'Expo che "rappresenta, da sempre, - dice Armani - un momento di impulso per l'inventiva umana: l'ho visto in prima persona a Milano, con l'inaugurazione di Armani/Silos. Adesso sono a Dubai: di nuovo Expo, ma con l'occasione per me di celebrare i dieci anni dei miei hotel con una speciale One Night Only. Sono felice e orgoglioso di essere qui, adesso: il Middle East è la culla di una nuova concezione di lusso, sinonimo di continua evoluzione e sperimentazione, capace di attingere alle radici e alla magia di una cultura ricca e profonda per dar vita a una nuova energia creativa". La One Night Only, che si terrà questa sera presso l'Armani Hotel Pavilion, al Burj Khalifa, il grattacielo più grande al mondo, inizierà con la sfilata della collezione Giorgio Armani uomo e donna primavera/estate 2022 e di una selezione di look di Alta Moda Giorgio Armani Privé della collezione Shine autunno/inverno 2021/22. Allo show seguiranno un cocktail e la performance di Chris Martin, che si esibirà in esclusiva di fronte a più di 400 ospiti. I Coldplay lo scorso 15 ottobre hanno pubblicato il loro nono lavoro 'Music of Spheres", il primo album a superare le 100,000 copie vendute in una settimana dal 2019. In occasione dell'evento, all'interno del Dubai Mall è stato allestito un pop-up temporaneo Armani, aperto fino al 5 novembre, con una selezione di borse della serie la Prima, tra cui alcuni modelli dedicati a Dubai. La One Night Only è stata progettata in modo da minimizzare il suo impatto ambientale: il Gruppo Armani prevede infatti - spiega una nota - di non utilizzare plastica monouso, di evitare lo spreco alimentare, di favorire il noleggio di attrezzature e materiali di allestimento, di incentivare il riuso e riutilizzo di materiali, di promuovere la raccolta differenziata e il ricorso ad auto ibride o elettriche, e di utilizzare illuminazione LED. I fornitori saranno tenuti inoltre a rispettare clausole specifiche in ambito sociale e ambientale. Il Gruppo neutralizzerà inoltre tutte le emissioni di gas serra residuali legate all'evento tramite progetti a supporto della natura. A Dubai, Giorgio Armani ha ricevuto anche il 'Golden Visa' il visto d'oro introdotto dal governo degli Emirati Arabi Uniti nel 2019.
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie