Sicurezza stradale: Regione Veneto stanzia 1,3 mln euro

Redazione ANSA VENEZIA

La Giunta regionale del Veneto ha avviato la procedura di approvazione della graduatoria del bando 2021, in applicazione della Legge 39/1991, per interventi a favore della mobilità e sicurezza stradale dei Comuni veneti, con lo scopo di migliorare e ammodernare le strutture già esistenti. In particolare, sarà interessata la rete viaria di collegamento a siti di valenza paesaggistico-naturalistica, di rilievo storico-artistico, religioso e di valenza turistica.
    Il provvedimento, proposto oggi dalla vicepresidente e assessore ai Trasporti e alle Infrastrutture Elisa De Berti, dovrà passare il vaglio della Seconda Commissione in Consiglio regionale. Una volta acquisito il parere della Commissione, si potrà dar corso alla formale procedura di pubblicazione della graduatoria, con l'elenco dei Comuni beneficiari e avviare l'iter per l'assegnazione dei finanziamenti.
    Sono pervenute in Regione 178 domande, di cui 153 risultate idonee al finanziamento. Le istanze ritenute non ammissibili sono state 25. Il contributo regionale ai Comuni sarà nella misura massima dell'80% della spesa prevista, che doveva essere inferiore ai 100 mila euro. La graduatoria resterà valida per un biennio dalla sua approvazione, e sarà possibile un ulteriore futuro scorrimento in base ad aggiuntiva disponibilità economica sul relativo capitolo del bilancio regionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie