Occhio elettronico incastra ladri d'auto: due arresti

Vettura restituita al legittimo proprietario

Redazione ANSA VERONA

Due ladri d'auto sono stati arrestati dai Carabinieri di San Bonifacio (Verona) a bordo di una vettura rubata qualche giorno prima in provincia di Vicenza.
    L'occhio elettronico del sistema di lettura targhe, collocato in vari punti del territorio, al passaggio del mezzo, ha trasmesso l'allarme ai Carabinieri che in breve, coordinati dalla Centrale Operativa, lo hanno individuato, raggiunto e fermato. L'auto è stata restituita al legittimo proprietario mentre i due uomini (entrambi stranieri) sono finiti in carcere. Il giudice ha convalidato l'arresto ed disposto la scarcerazione degli indagati applicando ad uno dei due il divieto di dimora nel territorio della Regione Veneto.    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie