F1: Ferrari, californiana Qualcomm Technologies partner tech

Per accelerare processo di trasformazione digitale delle vetture

Redazione ANSA TORINO

La Ferrari si allea con Qualcomm Technologies: da oggi l'azienda di San Diego, California, sarà uno dei Premium Partner di Scuderia Ferrari attraverso Snapdragon, prodotto premium di Qualcomm ed experience brand presente in diverse piattaforme e settori, incluso l'automotive.
    La collaborazione con Qualcomm Technologies avrà un forte connotato tecnologico, con l'obiettivo di accelerare il processo di trasformazione digitale della Ferrari e delle sue vetture stradali. A partire dai primi progetti comuni già identificati, fra i quali il digital cockpit, le due società uniranno idee e competenze per esplorare nuove opportunità e una serie di soluzioni tecnologiche.
    Il logo Snapdragon farà il suo esordio sulla F1-75, la monoposto Ferrari che sarà presentata a Maranello il 17 febbraio 2022. Inoltre, le attività esports del marchio di Maranello saranno parte della sponsorship.
    "Noi crediamo che l'innovazione richieda che i leader di mercato lavorino insieme. Grazie a questo accordo con Qualcomm Technologies, estendiamo le nostre conoscenze nelle tecnologie digitali e nel web 3.0, aree con un grande potenziale per l'automotive e il motorsport. Riteniamo che partnership di valore e un'interpretazione distintiva da parte di Ferrari migliorino ulteriormente l'eccellenza del prodotto" commenta Benedetto Vigna, ceo della Ferrari. "Siamo entusiasti che la nostra leadership tecnologica nell'automotive svolga un ruolo fondamentale in questa nuova relazione strategica con la Ferrari. Non vediamo l'ora di contribuire a plasmare il futuro, lavorando insieme per offrire ai loro clienti esperienze di guida di livello mondiale attraverso il nostro Snapdragon Digital Chassis dice.Cristiano Amon, presidente e ceo di Qualcomm Incorporated.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie