Auto 'scontate' grazie a evasione Iva intra-Ue, multa Dogane

In Provincia di Treviso evasi 44mila euro

Redazione ANSA TREVISO

Una concessionaria di automobili della provincia di Treviso, inesistente presso il domicilio fiscale, è stata sanzionata per un'evasione dell'Iva intracomunitaria di 44 mila euro su acquisti effettuati nel 2019 e 2020 senza presentare i previsti modelli "Intra".
    Questa condotta ha permesso alla società di rivendere le vetture a prezzi concorrenziali, spesso sottocosto, causando così distorsioni di mercato a danno degli altri operatori.
    L'operazione dei funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Treviso è avvenuta nell'ambito delle attività di contrasto alle frodi intracomunitarie, in seguito a una richiesta di cooperazione amministrativa in materia di Iva intracomunitaria dell'Autorità fiscale tedesca. E' così stata contestata ima sanzione minima per 58.560 euro, per omessi versamenti Iva, omessa presentazione della dichiarazione Iva, violazione degli obblighi di registrazione delle operazioni intracomunitarie e violazione degli obblighi di documentazione e registrazione delle fatture emesse.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie