"C'è una multa da pagare", ma è una truffa

L'allarme lanciato dalla polizia locale di Genova

Redazione ANSA GENOVA

"C'è una multa da pagare". E' il messaggio che sta arrivando a diversi genovesi e non solo da parte della polizia locale ma che in realtà è una truffa. La comunicazione, con tanto di logo, verbale di infrazione e richiesta di pagamento, è già arrivata ad almeno sette persone.
    Alla finta mail (polizialocalegenova@ddns.net) è allegato un link che rimanda però a un sito internet che nulla ha a che fare con la polizia e grazie al quale i soldi vengono inviati ai truffatori.
    Le prime denunce sono arrivate da persone non residenti a Genova e che non erano state nel capoluogo ligure nel giorno della presunta infrazione del codice della strada. "Se doveste ricevere una mail del genere - è l'appello della municipale - non pagate nulla e segnalatecela in modo da porte intervenire subito".   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie