Maserati Grecale, contenuti digitali che portano nel futuro

Casa del Tridente rivoluziona interfaccia pilota-mezzo meccanico

Redazione ANSA ROMA

Il nuovo suv Grecale fa compiere un vero balzo in avanti alle auto del Tridente dal punto di vista dei contenuti tecnologici. Un primo segnale - entrando nell'abitacolo - si scopre la present del primo orologio digitale nella storia di Maserati, ma che a confermare l'impegno in direzione del futuro diventa una vera e propria interfaccia tra pilota e l'automobile.
    L'innovativo orologio del Tridente non segna più soltanto l'ora ma è in grado di mandare un segnale di risposta ogni volta che riceve dei comandi vocali. E' un oggetto dalla forma classica, ma dai contenuti futuristici. È quasi la finestra sull'anima di Grecale, che permette di capire se la vettura 'ci sta ascoltando mentre le parliamo'. E lo fa con uno schermo digitale che può essere modificato nello skin, l'aspetto trasformandosi anche in bussola o in misuratore della Forza G.
    La filosofia adottata dalla Casa di Modena rivoluziona l'interfaccia pilota-mezzo meccanico per Grecale tende a minimizzare i tasti fisici di comando. Tutto o quasi diventa touch e basta sfiorare per accedere alla tecnologia e sfruttare gli shortcut, le scorciatoie, per evitare laboriose ricerche dei comandi.
    Ciò riguarda essenzialmente i due display, quello centrale di grandi dimensioni (da 12,3 pollici) e quello per i comandi accessori (da 8,8 pollici). Sono in posizione ergonomica, facili da consultare, ma non invasivi. Anche i passeggeri possono manovrare a il climatizzatore trizona grazie s uno schermo touch nella fila posteriore.
    Il sistema multimedia di ultima generazione MIA (Maserati Intelligent Assistant) sfrutta lo schermo da 12,3 pollici, il più grande mai montato su una Maserati, con una risoluzione di 15 milioni di pixel in Ultra HD.
    Cuore di MIA è il sistema operativo Android Auto che offre velocità, alte prestazioni nelle operazioni e nell'elaborazione dei dati simili a quelli di un tablet, oltre che una maggiore memoria per restituire una user experience caratterizzata da risposte rapide.
    Offrendo un'esperienza d'uso semplice, intuitiva e personalizzabile per ogni cliente, MIA consente di configurare la user-experience creando schermate multiple basate su schede con le proprie funzioni preferite o con quelle utilizzate più frequentemente, in modo da ottimizzare l'accesso veloce e consentire operazioni con un solo tocco. Grazie al sistema operativo Android Auto è possibile un'ulteriore personalizzazione memorizzando fino a cinque diversi profili utente. Ogni cliente può costruire il proprio profilo con i propri dettagli personali, includendo preferenze musicali e le funzioni di funzionamento del veicolo.
    Il sistema collega anche altri dettagli del veicolo al profilo del conducente, come la temperatura, la posizione del sedile e il posizionamento degli specchietti. Il passaggio da un profilo di un utente ad un altro è estremamente semplice e può essere gestito con un tocco del menu principale. Da notare che MIA permette di connettere contemporaneamente due telefoni tramite Bluetooth, dando la possibilità di gestire varie funzioni prioritarie come le telefonate, la selezione della musica e i messaggi di testo. I passeggeri possono utilizzare Apple Carplay e Android Auto per utilizzare app telefoniche in modalità wireless rapidamente e con semplicità, lasciando i telefoni riposti in modo sicuro.
    Il controllo vocale delle funzioni di bordo è una tecnologia fondamentale per prevenire eventuali distrazioni del conducente e Grecale è dotato di un nuovo sistema di riconoscimento vocale con software, tecnologia del microfono e funzionalità vocale naturale. Dicendo "Ehi Maserati, cambia la temperatura a 21 gradi", si elimina la necessità di premere un pulsante per avviare il sistema di riconoscimento vocale.
    Maserati Connect regala un'esperienza totalizzante all'interno e all'esterno dell'auto. Si potrà gestire in modo intuitivo prestazioni, confort e sicurezza, così da trasformare ogni viaggio in un'esperienza unica ed emozionante. Inoltre essere sempre connessi al proprio Maserati Grecale significa ricevere servizi e funzionalità innovative . Come essere informati sullo stato e sulla posizione dell'auto, ma anche restare in contatto con la vettura attraverso lo smartphone, lo smartwatch o l'assistente virtuale (Alexa o Google Assistant) .
    Il nuovo suv del Tridente permette di godere della navigazione sempre connessa con le informazioni sul traffico in tempo reale e con le mappe aggiornate. Ed è anche possibile approfittare dell'hotspot Wi-Fi (pacchetto gratuito da 3 GB) e attivare Alexa in macchina. Le informazioni sullo stato di salute del veicolo vengono ricevute regolarmente per permettere di pianificare il prossimo controllo della vettura in modo semplice e digitale. Infine è possibile ricevere un supporto dedicato in caso di emergenza, di guasto o di furto dell'auto.
    
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie