Cupra Born, esperienza sonora è 'olistica'

I suoni dell'auto elettrica ispirati a quelli della natura

Redazione ANSA MILANO

È un'esperienza di guida ispirata anche ai suoni della natura, quella pensata per Cupra Born, la prima 100% elettrica della casa catalana. Lo scricchiolio del legno, lo sfregamento delle pietre l'una contro l'altra o il suono del vento sfiorando la superficie di un pezzo di rame, sono alcune delle sensazioni a cui si sono ispirati i progettisti di Born, che hanno provato a trasformare i suoni di un auto elettrica in un'esperienza olistica. Per fare questo, il team di progettazione ha creato un intero universo sensoriale.
    "Il design di Cupra Born - ha affermato Francesca Sangalli, responsabile del team Color& Trim di Cupra - si ispira alla natura, non nella sua versione romantica, ma in quella più grezza e autentica: nelle pietre, nel legno, nei minerali. E questa ispirazione ha determinato il design, i materiali e i colori ma anche il suo suono".
    I sound engineer Cupra hanno applicato le ultime tecnologie per trovare le note con cui scrivere lo 'spartito'. "Per molti aspetti - ha spiegato Adrián Mateo, tecnico del suono Cupra - il processo è stato simile a quello di una produzione musicale, utilizzando una combinazione dinamica di suoni naturali registrati e suoni sintetizzati elettronicamente. Crediamo che il risultato di questo processo, nuovo e piuttosto affascinante per noi, sarà apprezzato sia da chi guida come da coloro che lo sentono mentre passa". Come i suoni nella natura, il suono elettrico di Cupra non è qualcosa di statico, ma si trasforma. "Lavoriamo a stretto contatto con gli ingegneri - hanno fatto sapere da Cupra - per sviluppare i tre pilastri su cui ci basiamo per generare queste emozioni: mistero, tensione ed espressività. Pertanto, hanno creato un suono dinamico che scorre tra questi tre concetti.
    Volevamo che il suono trasmettesse emozioni diverse in modo dinamico, a seconda dello stile di guida dell'auto in ogni momento. Ad esempio, può evolvere più o meno rapidamente a seconda dell'accelerazione, producendo sensazioni diverse associate a questi tre concetti". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie