Arcangeli vince la prima edizione del trofeo Aprilia Rs 660

Nell'ultima gara a Vallelunga il successo va a Momesso

Redazione ANSA ROMA

Si è conclusa lo scorso fine settimana all'autodromo di Vallelunga la prima emozionante edizione del Trofeo Aprilia RS 660, la nuova serie dedicata alla media sportiva di Noale, organizzata da BK Corse.
    Il nuovissimo Trofeo monomarca, inserito nella prestigiosa cornice del CIV - Campionato Italiano Velocità, si è subito rivelato una proposta vincente per tanti giovani piloti, grazie a una moto così leggera ed efficace tra le curve che, pur essendo concepita per essere fruibile quotidianamente su strada, si è trasformata con poche mirate modifiche sviluppate da Aprilia Racing in una moto estremamente veloce, formativa e divertente tra i cordoli. Con una preparazione molto simile a quella delle moto al via del Trofeo italiano, Aprilia RS 660 ha subito stupito al debutto in pista anche negli Stati Uniti, dove ha letteralmente dominato la serie Twins Cup del campionato USA MotoAmerica, raccogliendo 10 vittorie su 13 gare. Come premio per questa importante vittoria in terra americana, Aprilia Racing ha invitato al gran finale di Vallelunga Kaleb De Keyrel, che negli States, in sella alla RS 660 del team Robem Engineering, si è laureato campione della Twins Cup firmando 5 delle 10 vittorie colte dalla RS 660.
    De Keyrel, che ha corso con una speciale livrea celebrativa a stelle e strisce, ha messo in mostra un ottimo potenziale, incappando però in una caduta dopo una bellissima partenza che lo aveva subito portato dalla nona alla seconda posizione. La trasferta italiana di De Keyrel segue quella compiuta negli States da Aprilia Racing con Tommaso Marcon, invitato a partecipare agli ultimi due appuntamenti della Twins Cup dal team Robem Engineering.
    Con il Trofeo già saldo nelle mani del diciannovenne riminese Alessandro Arcangeli, laureatosi campione al Mugello lo scorso 29 agosto con una gara di anticipo, nell'appuntamento conclusivo di Vallelunga è stato il ventiduenne veneto Filippo Momesso a centrare il successo, il suo primo nel Trofeo Aprilia RS 660.
    Momesso non ha avuto vita facile contro un'altra wild card USA al via, la giovanissima promessa Maxwell Toth.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie