Roma, car sharing continua a crescere

Dieci nuove auto elettriche e più stalli in periferia

Redazione ANSA ROMA

Il car sharing a postazione fissa di Roma Capitale continua a crescere: la flotta si arricchisce di 10 nuove auto interamente elettriche, così come aumentano gli stalli dedicati, soprattutto nelle periferie. Sale così a 201 vetture il parco auto del car sharing comunale gestito da Roma Servizi per la Mobilità: tutti veicoli di ultima generazione, alimentati a benzina, ibridi e ora anche totalmente a zero emissioni.
    Prosegue, inoltre, l'installazione di nuove postazioni per il car sharing comunale nelle aree periferiche della città. Da ieri è operativa la postazione in via Pollenza (San Basilio). A breve saranno disponibili anche le postazioni di via Ugo Ojetti (Talenti), via Arco di Travertino, via Lucio Sestio e Largo del Bronzino (Eur Laurentina).
    "Continuiamo a investire nei servizi di sharing per una mobilità sempre più sostenibile e smart, alternativa al mezzo privato e accessibile su tutto il territorio cittadino. Con l'introduzione di questi veicoli totalmente a zero emissioni inoltre facciamo un altro passo avanti per rinnovare la flotta in chiave green e favorire la mobilità elettrica", dichiara la sindaca Virginia Raggi. "Negli ultimi anni Roma sta assistendo ad una decisa spinta espansiva nel settore della mobilità sostenibile in cui i servizi di sharing rappresentano una componente importante. Per questo è fondamentale che possano evolversi nel segno dell'innovazione e della sostenibilità ambientale, a partire dal car sharing comunale", aggiunge il vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie