Daimler, solo auto elettriche entro 2030 dove possibile

Gruppo accelera verso futuro a zero emissioni e guida autonoma

Redazione ANSA

 Mercedes-Benz , la divisione auto di lusso del Gruppo Daimler, è pronta per "elettrificare l'intera gamma entro la fine del decennio laddove le condizioni di mercato lo consentano". E' quanto afferma il Gruppo di Stoccarda che ha presentato il proprio piano sull'auto elettrica modificando la strategia da "prima l'elettrico" a "solo l'elettrico". In particolare obiettivo del Gruppo è "accelerare verso un futuro a zero emissioni e a guida tramite software".
    Entro il 2025 i clienti potranno "scegliere la versione elettrica per ogni modello della gamma".
    Il Gruppo prevede di lanciare 3piattaforme per auto solo elettriche entro il 2025, denominate 'Mb-Ea' per le vetture medie e di grandi dimensioni, 'Amg-Ea', dedicata alle vetture sportive con l'omonimo marchio e 'Van-Ea' per i veicoli commerciali leggeri e multispazio. Daimler prevede poi di espandere le proprie attività nelle batterie con una capacità installata di "oltre 200 gigawatt/ora" con l'installazione di "8 gigafactory nel mondo". Una sarà negli Usa, 4 in Europa con gli attuali partner a cui se ne aggiungerà uno nuovo. In particolare il Gruppo punta ad "allargare le alleanze per produrre in Europa i moduli e le celle del futuro", impegnandosi anche sul fronte delle materie prime per la produzione di batterie. Sul fronte delle emissioni Daimler prevede di raggiungere nel 2022 l'obiettivo della neutralità carbonica nella produzione di tute le auto Mercedes e nei siti di assemblaggio delle batterie.
    L'impegno sul fronte dell'auto elettrica consentirà a Daimler di "aumentare l'utile netto per unità prodotta", con una crescita dei ricavi da servizi digitali.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie