Eni: accordo con Xev, dal 2022 city car YOYO in flotta Enjoy

Auto elettrica per 16enni.Intesa anche per sostituzione batterie

Redazione ANSA ROMA

Eni e XEV, casa automobilistica fondata a Torino nel 2018, hanno siglato un accordo per la mobilità urbana sostenibile. Nel maggio 2021, XEV ha lanciato la YOYO, la sua prima city car completamente elettrica guidabile già dai 16 anni con patente B1. Ora, grazie all'accordo con Eni, il servizio di "battery swapping", Battery Xchange, ovvero la sostituzione di batterie scariche con batterie cariche, potrà essere disponibile nei prossimi mesi in un numero selezionato di stazioni di servizio del cane a sei zampe.
    Il "battery swapping" consente di evitare lunghe attese per ricaricare le batterie delle auto elettriche, che vengono semplicemente sostituite in pochi minuti, dando nuova energia e massima libertà di movimento. Inoltre, dal 2022 le city car XEV YOYO a zero emissioni entreranno a far parte della flotta di Enjoy, il car sharing di Eni, dando un contributo importante allo sviluppo della mobilità sostenibile.
    Le city car YOYO e il servizio di "battery swapping" saranno presentati all'International Motor show (IAA), dal 7 al 12 settembre 2021 a Monaco di Baviera, in Germania, nello stand XEV.    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie