Zeekr e Mobileye, al lavoro su auto guida autonoma Livello 4

Mdelli elettrici premium saranno sul mercato già nel 2024

Redazione ANSA ROMA

Zeekr, il marchio elettrico premium del Gruppo Geely, collaborerà ancora più da vicino con Mobileye, la filiale israeliana di Intel che sviluppa auto a guida autonoma e sistemi avanzati di assistenza alla guida.
Questo per espandere la partnership tecnologica strategica esistente che include appunto lo sviluppo di ADAS con funzionalità avanzate e progredire nell'ambito della guida autonoma.

L'obiettivo, si legge in un comunicato congiunto, è quello di fornire le prime auto al mondo con capacità di livello 4 entro il 2024.
Va ricordato che nella scala Sae il livello 4 corrisponde alla gestione autonoma di accelerazione, frenata, direzione e controllo traffico. E' quindi l'automobile - da sola - a gestire le tipiche situazioni dovute al traffico o alla percorrenza di strade urbana o extraurbane, situazioni queste in cui il veicolo è in grado di guidare in completa autonomia anche se resta la possibilità per il pilota, su richiesta, di riprendere il pieno e totale controllo della vettura.

La prima auto con queste caratteristiche utilizzerà i sistemi ridondanti di frenata, di sterzatura e di gestione della potenza dell'architettura Geely SEA mentre - secondo un concetto Open EyeQ - utilizzando i system-on-chip (SoC) 6xEyeQ5 sarà possibile fornire un'integrazione delle tecnologie software proprietarie di Zeekr insieme al rilevamento Mobileye True Redundancy.
Per ottenere una guida autonoma che si basi su una sicurezza sensibile alla responsabilità (RSS), il progetto sfrutta un nuovo modello di collaborazione aperta su tecnologia di mappatura REM.

“Mobileye è un partner strategico per la nostra missione di fornire veicoli premium adatti a un futuro dell mobilità più sostenibile e autonomo - ha commentato Andy An, Ceo di Zeekr Intelligent Technology - e la nostra partnership si fond su ambizioni condivise di guidare il settore ADAS e AV globale. Zeekr accoglie favorevolmente la collaborazione aperta che consente l'integrazione delle competenze tecnologiche per creare un'esperienza di mobilità autonoma più sofisticata per i nostri clienti".

A sua volta Ammon Shashua, presidente e Ceo di Mobileye, ha ribadito che "l'ampliamento della portata della nostra partnership riflette quanto strettamente Mobileye e Zeekr siano allineati sulla visione della mobilità futura. La fiducia di Zeekr in Mobileye come partner tecnologico dimostra la nostra capacità di perseguire obiettivi comuni e consolidare ulteriormente la nostra leadership nel settore".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie