Jaguar-Land Rover, ricavi 9 mesi a 13,5 mld sterline

Vendite trimestrali -37%, migliora situazione microprocessori

Redazione ANSA MILANO

Jaguar Land Rover, controllata al 100% dall'indiana Tata, ha chiuso i primi 9 mesi dell'esercizio 2021-2022 con ricavi in crescita del 2,7% a 13,55 miliardi di sterline (16,3 mld euro). Lo si legge in una nota in cui vengono indicate vendite trimestrali in calo del 37,6% a 80.126 veicoli, mentre, grazie a una situazione delle forniture di microprocessori "in graduale miglioramento", è cresciuta del 41% a 72.184 veicoli la produzione trimestrale. I ricavi trimestrali dei due marchi di lusso del Gruppo sono cresciuti del 22% a 4,7 miliardi di sterline (5,65 mld euro).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie