Guida autonoma: fermata un'auto senza fari di notte

L'episodio è avvenuto a San Francisco. Sorpresi gli agenti

Redazione ANSA ROMA

Di chi è la colpa se in un incidente vengono coinvolte le auto a guida autonoma? O più semplicemente, a chi inviare la multa se commette un'infrazione? Sono le questioni, ancora irrisolte, che frenano la stesura della normativa volta a disciplinare la circolazione in aree pubbliche delle auto autonome, almeno nella maggior parte delle Nazioni.

Un tema che torna d'attualità grazie ad un episodio avvenuto a San Francisco, dove un'auto driverless di Cruise è stata fermata dalla Polizia mentre girava di notte senza fari. La scena, ripresa in un video, mostra gli agenti intimare l'alt alla vettura autonoma, che obbedisce accostando nel primo spazio disponibile. Una volta raggiunta, è salito lo stupore dei poliziotti che, non trovando nessuno al suo interno, non sapevano bene quale procedura adottare.

Poco dopo, un portavoce della Polizia di San Francisco ha specificato di aver inviato sul luogo gli addetti alla rimozione. La risposta di Cruise, la divisione di General Motors dedicata allo sviluppo della guida autonoma, è arrivata nel giro di qualche ora su Twitter. L'azienda ha dichiarato che l'auto stava circolando senza fari per un errore umano, per poi seguire la procedura corretta una volta riconosciuti gli agenti che hanno intimato l'alt.
Al momento, non è chiaro se Cruise sia stata sanzionata o meno per l'infrazione commessa dalla sua auto senza conducente. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie