Covid, i dati giornalieri: 1010 positivi e 14 vittime

I test sono stati 177.977 test, tasso positività stabile al 0,56%

Redazione ANSA

Sono 1.010 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Martedì 6 luglio erano stati 907. Sono invece 14 le vittime in un giorno, mentre martedì erano state 24. La soglia dei mille contagi giornalieri non veniva raggiunta dal 19 giugno. I casi in Italia dall'inizio dell'epidemia sono 4.265.714, i morti 127.718. I dimessi ed i guariti sono invece 4.096.156, con un incremento di 1.735 rispetto a martedì, mentre gli attualmente positivi scendono a 41.840, in calo di 739 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 40.426 persone (-695). Sono stati invece 177.977 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Martedì erano stati 74.649. Il tasso di positività è dello 0,56%, sostanzialmente stabile rispetto allo 0,47% di martedì. Sono infine 180 i pazienti ricoverati per Covid in terapia intensiva in Italia, con un calo di 7 unità rispetto a martedì nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 8, mentre martedì erano stati 11. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.234, in calo di 37 unità rispetto a martedì.

In Lombardia 100 positivi e zero morti  - Con 31.940 tamponi effettuati è di cento il numero di nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia (lo 0,3%) . Un numero mai così basso dal 19 agosto, quando i casi furono 91. In regione non si è registrato nessun decesso. Il numero dei morti da inizio pandemia (33.791) resta quindi invariato. Cala invece il numero dei ricoverati che sono 44 (uno meno di ieri) in terapia intensiva e 150 (-8) negli altri reparti. Per quanto riguarda le province, sono 55 i casi segnalati a Milano, di cui 40 in città, 9 a Bergamo, Varese e Lodi, 5 a Pavia e Mantova, 4 a Brescia e Como e zero a Cremona, Lecco e Monza.

44 positivi in carceri Puglia, a Taranto 38 casi - Diminuiscono i positivi al Covid nelle carceri pugliesi. Al 5 luglio, data dell'ultimo report nazionale del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, i contagiati erano complessivamente 44 (43 detenuti e un poliziotto), rispetto ai 52 rilevati il 21 giugno scorso. L'unico focolaio ancora attivo è quello nel penitenziario di Taranto, dove i detenuti positivi sono 38, quasi il 90% del totale, uno dei quali ricoverato in ospedale. I contagi sono invece diminuiti in queste due settimane fino quasi ad azzerarsi nelle altre carceri della regione, con un detenuto ancora positivo in ciascuno degli istituti penitenziari di Altamura, Bari, Foggia, Lecce e San Severo, tutti asintomatici. L'unico agente di Polizia penitenziaria tuttora contagiato è in servizio nel carcere di Turi.

In Piemonte 31 positivi, -18 ricoverati - Scende a 6 il numero dei ricoverati in terapia intensiva in Piemonte grazie al -3 registrato oggi dall'Unità di crisi della Regione. Negli altri reparti, i pazienti sono 69, con un calo di 15 rispetto a ieri. Per il nono giorno consecutivo non ci sono stati decessi legati al Covid, i nuovi casi positivi sono 31, con un tasso dello 0,3% rispetto agli 1.819 tamponi diagnostici processati (7.037 antigenici). Le persone in isolamento domiciliare sono 624, il numero dei guariti cresce di 47 unità.

In Campania 208 positivi, in rialzo indice contagio - Torna a rialzarsi, in Campania, l'indice di contagio. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania, nelle ultime 24 ore sono 208 i casi positivi al Covid su 8.399 tamponi molecolari esaminati. Se ieri il tasso di contagio era pari all'1,83%, oggi è pari a 2,47%. Due i decessi, uno deceduto in precedenza ma registrato ieri. Negli ospedali sono 17 i posti letto occupati nelle terapie intensive (ieri erano 18) mentre aumentano in degenza, oggi sono 218 mentre ieri erano 211.

In Lazio 104 casi e 7 decessi - Nel Lazio su oltre 8mila tamponi (-1557) e oltre 13mila antigenici per un totale di oltre 21mila test, si registrano 104 nuovi casi positivi (+46), 7 decessi (+3), i ricoverati sono 144 (+9). I guariti sono 247, le terapie intensive sono 29 (-4). Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 1,2% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,4%. I casi a Roma città sono a quota 75.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA