Covid: Ema, ok a vaccini bivalenti per ciclo primario

Utilizzabili in chi non è vaccinato e non solo come booster

Redazione ANSA ROMA

L'Emergency Task Force dell'Agenzia dei farmaci europea (Ema) ha espresso parere positivo all'utilizzo dei vaccini anti-Covid a mRNA bivalenti (contro il ceppo originario e BA.4-5) nel ciclo di vaccinazione primario.
    Attualmente il loro uso è autorizzato soltanto come booster.
    Sulla base degli studi analizzati, fa sapere l'Ema, "la vaccinazione primaria con questi vaccini bivalenti adattati dovrebbe dare origine a un'ampia risposta immunitaria nelle persone che non sono state ancora esposte o vaccinate contro SarsCov2". Dall'analisi effettuata dalla Task Force il profilo di sicurezza dei vaccini aggiornati è paragonabile a quello dei vaccini originali.
    I vaccini bivalenti potranno dunque essere utilizzati sia in adulti sia in bambini che non sono stati ancora vaccinati, precisa l'Ema. "Sulla base di queste considerazioni, le autorità nazionali possono decidere di utilizzare questi vaccini bivalenti adattati per la vaccinazione primaria nelle loro campagne di vaccinazione nazionali, qualora si rendesse necessario", conclude l'agenzia. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA