2021 anno nero della frutta italiana, se ne parla a Macfrut

Al via domani a Rimini.Interviene Patuanelli, analisi Coldiretti

Redazione ANSA ROMA

Il 2021 sarà ricordato come l'anno nero per l'ortofrutta italiana colpita dagli effetti del meteo e dei cambiamenti climatici. Una situazione drammatica che colpisce produttori e consumatori che sarà al centro del Macfrut di Rimini il più grande salone della frutta e verdura Made in Italy al via domani e fino al 9 settembre a Rimini Fiera.

Il Ministro delle Politiche agricole alimentare e forestali, Stefano Patuanelli, parteciperà alla giornata inaugurale, alla presenza del Vicedirettore generale Fao Maurizio Martina, del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, del Presidente Ice-Agenzia Carlo Ferro, dell'europarlamentare Paolo De Castro, e dei Presidenti Lorenzo Cagnoni di IEG e Renzo Piraccini di Macfrut e Fieravicola.

In occasione dell'inaugurazione della rassegna sarà presente anche il presidente della Coldiretti Ettore Prandini. Sarà diffusa l'analisi su "2021, l'anno nero della frutta Made in Italy" con l'impatto sulle imprese e sulla spesa delle famiglie ma anche con le strategie per salvare un settore determinante per l'economia, la salute e l'ambiente.

A Macfrut verrà presentato anche il nuovo strumento finanziario Ismea Investe, destinato a sostenere i progetti di sviluppo dell'intera filiera agroalimentare: dalla produzione agricola alla trasformazione industriale sino alla distribuzione e alla logistica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie