'Orti in Condotta', coinvolte 970 classi e 20 mila studenti

La festa organizzata in tutta Italia da Slow Food

Redazione ANSA TORINO

Oltre 20 mila studenti italiani, dalle scuole dell'infanzia alle superiori, sono stati coinvolti oggi nella giornata della 'Festa degli Orti in Condotta' organizzata da Slow Food che l'ha lanciata a metà degli anni Novanta negli Stati Uniti e promossa in Italia dal 2004.

Tema del 2021 'Nuove geografie e interconnessioni tra gli ecosistemi'.

"Anche quest'anno festeggiamo l'orto il giorno di San Martino, quando i contadini tradizionalmente 'rinnovano' la terra bruciando le sterpaglie rimaste dell'orto estivo: una forma di rigenerazione, e di rigenerazione sentiamo tutti un profondo bisogno - commenta Barbara Nappini, presidente di Slow Food Italia - Oggi più che mai l'orto è un luogo necessario: il luogo del connubio tra bellezza e utilità, dove si impara la cura, si scopre la biodiversità e si diventa consapevoli dell'impatto che le nostre azioni hanno sul vivente. Le interconnessioni tra gli ecosistemi, tema scelto quest'anno, sono un modo per evidenziare che di questi ecosistemi facciamo parte anche noi: per questo le relazioni che stabiliamo col vivente negli ecosistemi sono il nostro patrimonio più essenziale e di queste, prima che di ogni altra cosa, è necessario prendersi cura".

Alla 'festa degli Orti in Condotta' hanno partecipato 970 classi di 232 scuole. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie