"Positano Gourmet", cena stellata per Azione contro la Fame

11/10 evento benefico al ristorante La Serra dell'hotel Le Agavi

Redazione ANSA NAPOLI
(ANSA) - NAPOLI, 06 OTT - Buon cibo e solidarietà per sostenere Azione contro la Fame, ong impegnata nella lotta alla malnutrizione. Il ristorante stellato "La Serra" dell'Hotel Le Agavi di Positano (Salerno) supporta la campagna "Ristoranti contro la Fame" in collaborazione con la Guida Michelin, e organizza una cena martedì 11 ottobre il cui ricavato verrà devoluto alla causa. Protagonisti della cena a quattro mani, per una serata della rassegna "Positano Gourmet a cena con le stelle", gli chef stellati Luigi Tramontano, resident, e Felix Lo Basso del Felix Lo Basso Home & Restaurant di Milano.

Insieme hanno ideato un menù che prevede come antipasti bun fritto al nero di seppia con spuma di ricci di mare, stella di mare e insalata russa, come primi zucca con scampi e chorizo e "la mia pasta e patate", a seguire quaglia al tartufo con mirtilli fermentati e per concludere sinfonia d'autunno e petit fours.

Si tratta del terzo e ultimo appuntamento con la kermesse che ha già ospitato Eugenio Jacques Christiaan Boer, chef-patron del ristorante BU:R a Milano e Michelina Fischetti del ristorante "Oasis Sapori Antichi " di Vallesaccarda, in provincia di Avellino, tutti chef di les Collectionneurs, community di ristoratori, albergatori e viaggiatori, che vanta come Brand President Alain Ducasse.

Sottolineano gli organizzatori dell'evento: "Luigi Tramontano, figlio d'arte, unisce la passione tipica per la cucina regionale a nuovi spunti derivati dalle sue importanti esperienze gastronomiche. La sua è una cucina d'autore che coniuga, esaltandoli, gli ingredienti tipici della tradizione locale e nazionale con eleganza e vivacità, i suoi piatti sono meticolosamente preparati e presentati con attenzione quasi maniacale ai contrappunti di consistenze, alla sovrapposizione dei colori, alla precisione delle cotture". Il format di Felix Lo Basso si ispira al Nord Europa: "Un unico menu che cambia con regolarità seguendo forniture e mercato del momento ed orario comune di inizio cena per tutti i commensali, previa indispensabile prenotazione. Le proposte, benché creative e talvolta piuttosto elaborate, pescano sovente nelle ricette e negli ingredienti della Puglia, regione d'origine dello chef, che ne propone originalissime rivisitazioni".

Aperto dal 1982 il ristorante "La Serra" propone piatti tipici e specialità nazionali ed internazionali a pranzo, gourmet solo la sera. La cantina è curata da Nicoletta Gargiulo. Nel novembre del 2017 ha ottenuto il riconoscimento della Stella nella Guida Michelin. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie