Patuanelli, verso la proroga dell'obbligo dell'etichetta di origine per il cibo

Sarà sicuramente fatta con il Mise entro la scadenza del 31 dicembre

Redazione ANSA ROMA

"Abbiamo già inviato al ministero dello Sviluppo economico il decreto di proroga che è congiunto, e sicuramente sarà fatta entro la scadenza del 31 dicembre". Lo ha affermato il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Stefano Patuanelli, a margine del Forum di Coldiretti a proposito del decreto che prevede l'etichetta di origine per pasta e riso, latte, formaggi e derivati, salumi e passata di pomodoro.

"I cittadini devono essere informati su cosa mangiano e devono poter scegliere - ha detto il ministro - e sono certo che scelgono sempre la qualità, la tutela dell'ambiente, il benessere animale e le caratteristiche delle nostre produzioni nazionali. Non ho dubbi sul fatto che il governo prorogherà la necessità dell'etichettatura della provenienza del cibo di alcune filiere", ha aggiunto Patuanelli nel ricordare che "la proroga prevista è di un anno ma possiamo ragionarci, dal primo gennaio non cambierà nulla". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie